fbpx
GORGO

Faith47 – New Murals for Djerbahood Project

C’è anche Faith47 tra gli artisti coinvolti nel bel Djerbahood Project, l’artista con base a Cape Town ha infatti avuto modo di dipingere questo nuovo ed evocativo lavoro all’interno del tessuto cittadino del villaggio di Erriadh all’interno dell’Isola di Djerba, fulcro del progetto.
Come spesso abbiamo avuto l’opportunità di notare il lavoro di Faith47 spinge verso una rappresentazione caratteristica, attraverso le sue pitture la grande artista con base a Cape Town va a toccare i sentimenti più reconditi spingendosi per ceri versi in direzione di un immaginario che non si nasconde dall’inseguire sentimenti e riflessioni di carattere onirico e mistico. Nel percorso sviluppato dall’interprete è inevitabile cogliere il rapporto intrinseco tra il mondo naturale e tra l’uomo che, attraverso una pittura delicata, emotiva e caratterizzata da tonalità tenui, va a segnare gli spazi raccontando il dialogo tra questi due universi distanti. Assistiamo quindi da un tratto figurativo ma rivolto verso una pittura che viene investita da sensazioni e stati d’animo differenti, una profondità emotiva che va a segnare gli spazio attraverso una notevole espressività dove la figura della donna è spesso il protagonista assoluto delle sue produzioni. Tra corpi di fanciulle che camminano in armonia con gli animali, ci si ritrova in questo modo ad osservare una danza onirica che trascina attraverso le ricche pennellate, le colate di vernice che alimentano e sottolineano i movimenti a ricercare tutti gli spunti e riflessioni che condiscono queste opere, sul nostro personale rapporto con il verde, con gli animali ed infine con noi stessi.
Per questa sua ultima fatica Faith47 torna a concentrarsi sugli animali, in particolare l’interprete rivolge il proprio sguardo su una creature fantastica, nasce così la visione di un unicorno segnata dal consueto e particolare tratto. L’animale infatti viene realizzato attraverso una pittura decisamente viscerale, le pennellate e le colate di vernice si fanno rapide ed al contempo particolareggiate con il fine ultime di rendere, nella sua posa finale, il soggetto in un istante di forte movimento.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti dal progetto Tunisino, vi invitiamo a dare un occhiata alle immagini in calce al nostro testo, qui invece potete trovare tutti i precedenti lavori di cui fin qui vi abbiamo parlato, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

Faith47 – New Murals for Djerbahood Project

C’è anche Faith47 tra gli artisti coinvolti nel bel Djerbahood Project, l’artista con base a Cape Town ha infatti avuto modo di dipingere questo nuovo ed evocativo lavoro all’interno del tessuto cittadino del villaggio di Erriadh all’interno dell’Isola di Djerba, fulcro del progetto.
Come spesso abbiamo avuto l’opportunità di notare il lavoro di Faith47 spinge verso una rappresentazione caratteristica, attraverso le sue pitture la grande artista con base a Cape Town va a toccare i sentimenti più reconditi spingendosi per ceri versi in direzione di un immaginario che non si nasconde dall’inseguire sentimenti e riflessioni di carattere onirico e mistico. Nel percorso sviluppato dall’interprete è inevitabile cogliere il rapporto intrinseco tra il mondo naturale e tra l’uomo che, attraverso una pittura delicata, emotiva e caratterizzata da tonalità tenui, va a segnare gli spazi raccontando il dialogo tra questi due universi distanti. Assistiamo quindi da un tratto figurativo ma rivolto verso una pittura che viene investita da sensazioni e stati d’animo differenti, una profondità emotiva che va a segnare gli spazio attraverso una notevole espressività dove la figura della donna è spesso il protagonista assoluto delle sue produzioni. Tra corpi di fanciulle che camminano in armonia con gli animali, ci si ritrova in questo modo ad osservare una danza onirica che trascina attraverso le ricche pennellate, le colate di vernice che alimentano e sottolineano i movimenti a ricercare tutti gli spunti e riflessioni che condiscono queste opere, sul nostro personale rapporto con il verde, con gli animali ed infine con noi stessi.
Per questa sua ultima fatica Faith47 torna a concentrarsi sugli animali, in particolare l’interprete rivolge il proprio sguardo su una creature fantastica, nasce così la visione di un unicorno segnata dal consueto e particolare tratto. L’animale infatti viene realizzato attraverso una pittura decisamente viscerale, le pennellate e le colate di vernice si fanno rapide ed al contempo particolareggiate con il fine ultime di rendere, nella sua posa finale, il soggetto in un istante di forte movimento.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti dal progetto Tunisino, vi invitiamo a dare un occhiata alle immagini in calce al nostro testo, qui invece potete trovare tutti i precedenti lavori di cui fin qui vi abbiamo parlato, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics