fbpx
GORGO

Faith47 – “La Petite Mort” A Series of Murals in India

Nei giorni scorsi Faith47 si trovava a Panjim in India, qui l’artista Sudafricana ha realizzata una nuova serie di pitture dal titolo “La Petite Mort”.
In quest’ultimo anno Faith47 è stata impegnata in uno dei progetti che maggiormente è riuscito a colpirci, quel 7.83 MHZ Frequency Project pensato come indagine sulle fragilità della psiche umana. In attesa di conoscere nuovi sviluppi di quest’ultima serie, l’interprete ha proposto in India un bel numero di lavori pensati come personale messaggio di speranza.
In tutte le pitture, che così profondamente spiccano tra le strade e le pareti della cittadina Indiana, Faith47 sceglie di utilizzare l’immagine del fiore di loto. L’idea non è affatto casuale, il loto cresce radicato nella melma, i suoi splendidi fiori si elevano attraverso steli lunghi, dando l’impressione letteralmente di galleggiare. Partendo da questo, Faith47 sviluppa una immediata similitudine, sia con il luogo di lavoro, sia riflettendo più in generale sul senso della vita, sulla volontà di affrontarla attraverso la forza e la chiarezza. Esattamente come l’acqua, che facilmente scivola via dai petali dei fiori di loto, così non dovremmo permettere alle sfide di questa vita per danneggiare noi internamente.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’autrice, vi lasciamo agli scatti in calce al nostro testo, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics via AM

Faith47 – “La Petite Mort” A Series of Murals in India

Nei giorni scorsi Faith47 si trovava a Panjim in India, qui l’artista Sudafricana ha realizzata una nuova serie di pitture dal titolo “La Petite Mort”.
In quest’ultimo anno Faith47 è stata impegnata in uno dei progetti che maggiormente è riuscito a colpirci, quel 7.83 MHZ Frequency Project pensato come indagine sulle fragilità della psiche umana. In attesa di conoscere nuovi sviluppi di quest’ultima serie, l’interprete ha proposto in India un bel numero di lavori pensati come personale messaggio di speranza.
In tutte le pitture, che così profondamente spiccano tra le strade e le pareti della cittadina Indiana, Faith47 sceglie di utilizzare l’immagine del fiore di loto. L’idea non è affatto casuale, il loto cresce radicato nella melma, i suoi splendidi fiori si elevano attraverso steli lunghi, dando l’impressione letteralmente di galleggiare. Partendo da questo, Faith47 sviluppa una immediata similitudine, sia con il luogo di lavoro, sia riflettendo più in generale sul senso della vita, sulla volontà di affrontarla attraverso la forza e la chiarezza. Esattamente come l’acqua, che facilmente scivola via dai petali dei fiori di loto, così non dovremmo permettere alle sfide di questa vita per danneggiare noi internamente.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’autrice, vi lasciamo agli scatti in calce al nostro testo, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics via AM