fbpx
GORGO

Fabio Petani – New Mural in Piscina, Torino

Ci spostiamo a Piscina, nei pressi di Torino, per dare uno sguardo all’ultima pittura realizzata qui da Fabio Petani nei giorni scorsi.
Dopo aver aperto “Sèmina Rerum“, personale allestita all’interno degli spazi della Galleria Losano di Pinerolo, l’artista Italiano torna a lavorare in strada confrontandosi con la superfice di questa grande parete e proseguendo nel portare avanti la sua particolare ricerca. L’opera ben rappresenta infatti i temi e gli spunti tipici dell’immaginario dell’interprete italiano, come sempre scanditi da una personale rielaborazione di forme naturali abbinate agli elementi della tavola periodica.
Dal titolo “Ununtrium & Mirabilis Jalapa”, l’opera segue gli ultimi sviluppi della ricerca visiva dell’artista mettendo a confronto il Nihonio con la Bella di Notte o Mirabilis Jalapa. Se la scala cromatica risulta come sempre fortemente influenzata dall’ambiente di lavoro, l’opera vede Fabio Petani proseguire nel proporre corpose sovrapposizioni di forme ed elementi differenti. L’intervento, in perfetto equilibrio con le caratteristiche architettoniche dello spazio di lavoro, vede nel corpo centrale la presenza delle piante, visibili unicamente nell’intersezione, e di una serie di elementi astratti atti completare la composizione finale.
Ad accompagnare il nostro testo un bel video recap e le immagini del risultato finale, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics
Video by Livio Ninni

Fabio Petani – New Mural in Piscina, Torino

Ci spostiamo a Piscina, nei pressi di Torino, per dare uno sguardo all’ultima pittura realizzata qui da Fabio Petani nei giorni scorsi.
Dopo aver aperto “Sèmina Rerum“, personale allestita all’interno degli spazi della Galleria Losano di Pinerolo, l’artista Italiano torna a lavorare in strada confrontandosi con la superfice di questa grande parete e proseguendo nel portare avanti la sua particolare ricerca. L’opera ben rappresenta infatti i temi e gli spunti tipici dell’immaginario dell’interprete italiano, come sempre scanditi da una personale rielaborazione di forme naturali abbinate agli elementi della tavola periodica.
Dal titolo “Ununtrium & Mirabilis Jalapa”, l’opera segue gli ultimi sviluppi della ricerca visiva dell’artista mettendo a confronto il Nihonio con la Bella di Notte o Mirabilis Jalapa. Se la scala cromatica risulta come sempre fortemente influenzata dall’ambiente di lavoro, l’opera vede Fabio Petani proseguire nel proporre corpose sovrapposizioni di forme ed elementi differenti. L’intervento, in perfetto equilibrio con le caratteristiche architettoniche dello spazio di lavoro, vede nel corpo centrale la presenza delle piante, visibili unicamente nell’intersezione, e di una serie di elementi astratti atti completare la composizione finale.
Ad accompagnare il nostro testo un bel video recap e le immagini del risultato finale, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics
Video by Livio Ninni