fbpx
GORGO

ESPO – New Mural in Copenhagen, Denmark

A quanto pare il grande Stephen Powers aka ESPO si trova a Copenhagen in Danimarca dove ha da poco terminato di dipingere una splendida parete delle sue, l’artista statunitense è stato infatti invitato dalla V1 Gallery in occasione della prima europea del suo film documentario “A Letter for You”, basato sul suo famoso progetto di Philadelphia, e come solitamente accada per eventi del genere, ha voluto lasciare la propria firma su una delle pareti in città.
Uno dei lavori più importanti, e che di fatto lo ha proiettato nell’olimpo degli artisti di fama internazionale, è appunto “A Letter for You” che ha visto l’interprete realizzare nella sua Philadelphia un impressionante numero di opere atte a riqualificare tutta la zona occidentale della città. Oltre 50 dipinti realizzati seguendo la linea della ferrovia sopraelevata della città, più di mille bombolette e quasi 2500 litri di vernice utilizzati da ESPO e la sua crew per coprire tutta la serie di pareti e muri in fortissimo stato di degrado, attraverso frasi e messaggi positivi.
Crediamo che proprio il documentario omonimo riguardi questa incredibile esperienza dell’artista ed in attesa di scoprire qualche informazione in più sulla pellicola in questione, di cui vi daremo riscontro non appena possibile, ci tuffiamo all’interno di questo nuovo intervento. L’interprete prende possesso di una parete di grandi dimensioni direttamente di fronte all’ambasciata degli Stati Uniti, qui ESPO ha avuto a che fare con una impressionante superficie di ben 55 metri all’interno dei quali poter esprimere al meglio tutta la propria e personale visione creativa. Probabilmente uno degli artisti più influenti ESPO, attraverso la propria visione romantica, riflessiva e dal fortissimo impatto sociale l’artista sviscera tutto il personalissimo stile di lettering e di colore, basico a tratti anche pop non disdegnando alcune inflessioni figurative.
Per questo nuovo lavoro Powers non si limita a realizzare unicamente delle lettere, piuttosto esibisce una serie di figure, delle gambe, che di fatto accompagnano l’osservatore durante tutta la lettura della frase ideata.
Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto in compagnia di una bella serie di scatti attraverso i quali potete approfondire al meglio tutto lo stile tipico del grande artista, dateci un occhiata siamo sicuri che ne rimarrete piacevolmente coinvolti.

Pics by Henrik Haven

ESPO – New Mural in Copenhagen, Denmark

A quanto pare il grande Stephen Powers aka ESPO si trova a Copenhagen in Danimarca dove ha da poco terminato di dipingere una splendida parete delle sue, l’artista statunitense è stato infatti invitato dalla V1 Gallery in occasione della prima europea del suo film documentario “A Letter for You”, basato sul suo famoso progetto di Philadelphia, e come solitamente accada per eventi del genere, ha voluto lasciare la propria firma su una delle pareti in città.
Uno dei lavori più importanti, e che di fatto lo ha proiettato nell’olimpo degli artisti di fama internazionale, è appunto “A Letter for You” che ha visto l’interprete realizzare nella sua Philadelphia un impressionante numero di opere atte a riqualificare tutta la zona occidentale della città. Oltre 50 dipinti realizzati seguendo la linea della ferrovia sopraelevata della città, più di mille bombolette e quasi 2500 litri di vernice utilizzati da ESPO e la sua crew per coprire tutta la serie di pareti e muri in fortissimo stato di degrado, attraverso frasi e messaggi positivi.
Crediamo che proprio il documentario omonimo riguardi questa incredibile esperienza dell’artista ed in attesa di scoprire qualche informazione in più sulla pellicola in questione, di cui vi daremo riscontro non appena possibile, ci tuffiamo all’interno di questo nuovo intervento. L’interprete prende possesso di una parete di grandi dimensioni direttamente di fronte all’ambasciata degli Stati Uniti, qui ESPO ha avuto a che fare con una impressionante superficie di ben 55 metri all’interno dei quali poter esprimere al meglio tutta la propria e personale visione creativa. Probabilmente uno degli artisti più influenti ESPO, attraverso la propria visione romantica, riflessiva e dal fortissimo impatto sociale l’artista sviscera tutto il personalissimo stile di lettering e di colore, basico a tratti anche pop non disdegnando alcune inflessioni figurative.
Per questo nuovo lavoro Powers non si limita a realizzare unicamente delle lettere, piuttosto esibisce una serie di figure, delle gambe, che di fatto accompagnano l’osservatore durante tutta la lettura della frase ideata.
Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto in compagnia di una bella serie di scatti attraverso i quali potete approfondire al meglio tutto lo stile tipico del grande artista, dateci un occhiata siamo sicuri che ne rimarrete piacevolmente coinvolti.

Pics by Henrik Haven