GORGO

Escif – “Vertical Garden” New Mural in Mallorca

Dopo l’esuberante serie di lavori dipinti in Russia, il grande Escif torna in Spagna spostandosi a Mallorca dove ha da poco terminato un nuovo intervento, torna ad occuparsi di natura il Valenciano proponendo un nuovo pezzo fortemente in linea con il piglio criptico delle sue ultime produzioni.
Spostando la lancetta di qualche mese ricorderete l’interessante serie Les Fleurs du Mal in cui Escif si lanciava in una perfetta riproduzione di quelli che sono i fiori letali e mortali che hanno accompagnato la storia dell’uomo durante i secoli, qui l’artista cambia registro andando si a rappresentare le flora, ma soffermandosi piuttosto su quella che che avvolge la bella isola spagnola. In questi ultimi mesi Escif ha accelerato il personale percorso artistico, mettendo da parte i vari lavori con i suoi personaggi, per far posto piuttosto ad opere maggiormente ermetiche, la consapevolezza dell’artista è quella di riuscire tramite la sua pittura a portare avanti una riflessione sui temi scomodi e delicati, in particolare l’interprete sta attuando un percorso maggiormente criptico portando i livello di comprensione delle sue opere a livelli sempre più difficili. Questa scelta si rivela interessante per diversi aspetti, anzitutto offre l’opportunità al pittore di lavorare su qualsiasi argomento egli preferisca, senza vincoli di sorta, non che in passato ce ne siano stati a dire il vero, e sfruttando appieno la sua immaginazione, al contempo però attua una sorta di selezione sul suo pubblico, non è più accessibile come in passato, pertanto il suo lavoro va a colpire unicamente chi ha l’intenzione di capire appieno quello che egli stesso vuole dirci, e ci piace assai tutto ciò.
Nell’idea dell’artista per questo nuovo intervento dal titolo “Vertical Garden” sembra ci sia la ferma intenzione di realizzare una specie di ironica gabbia, rappresentata dallo spazio della parete stessa e sopratutto dai vasi che contengono le piante, l’idea è quella di mettere l’accento nuovamente sull’operato dell’uomo, in particolare qui Escif sembra scagliarsi contro l’abuso che lo stesso pratica sulla natura trasformando luoghi, abbattendo piante ed in particolare riducendole a semplici ornamenti da vaso, la finezza dell’interprete è quella di sviscerare questi temi dipingendo quello che ha tutto l’aspetto di un omaggio vero e proprio ma che, come sempre per i lavori dello Spagnolo, cela al suo interno tutta l’ironia e l’intelligenza di uno degli artisti più interessanti di tutta la scena internazionale.
Le immagini che trovate dopo il salto vi aiuteranno a scoprire tutti i dettagli e la bellezza i quest’ultimo intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande interprete.

Pics by The Artist

Escif – “Vertical Garden” New Mural in Mallorca

Dopo l’esuberante serie di lavori dipinti in Russia, il grande Escif torna in Spagna spostandosi a Mallorca dove ha da poco terminato un nuovo intervento, torna ad occuparsi di natura il Valenciano proponendo un nuovo pezzo fortemente in linea con il piglio criptico delle sue ultime produzioni.
Spostando la lancetta di qualche mese ricorderete l’interessante serie Les Fleurs du Mal in cui Escif si lanciava in una perfetta riproduzione di quelli che sono i fiori letali e mortali che hanno accompagnato la storia dell’uomo durante i secoli, qui l’artista cambia registro andando si a rappresentare le flora, ma soffermandosi piuttosto su quella che che avvolge la bella isola spagnola. In questi ultimi mesi Escif ha accelerato il personale percorso artistico, mettendo da parte i vari lavori con i suoi personaggi, per far posto piuttosto ad opere maggiormente ermetiche, la consapevolezza dell’artista è quella di riuscire tramite la sua pittura a portare avanti una riflessione sui temi scomodi e delicati, in particolare l’interprete sta attuando un percorso maggiormente criptico portando i livello di comprensione delle sue opere a livelli sempre più difficili. Questa scelta si rivela interessante per diversi aspetti, anzitutto offre l’opportunità al pittore di lavorare su qualsiasi argomento egli preferisca, senza vincoli di sorta, non che in passato ce ne siano stati a dire il vero, e sfruttando appieno la sua immaginazione, al contempo però attua una sorta di selezione sul suo pubblico, non è più accessibile come in passato, pertanto il suo lavoro va a colpire unicamente chi ha l’intenzione di capire appieno quello che egli stesso vuole dirci, e ci piace assai tutto ciò.
Nell’idea dell’artista per questo nuovo intervento dal titolo “Vertical Garden” sembra ci sia la ferma intenzione di realizzare una specie di ironica gabbia, rappresentata dallo spazio della parete stessa e sopratutto dai vasi che contengono le piante, l’idea è quella di mettere l’accento nuovamente sull’operato dell’uomo, in particolare qui Escif sembra scagliarsi contro l’abuso che lo stesso pratica sulla natura trasformando luoghi, abbattendo piante ed in particolare riducendole a semplici ornamenti da vaso, la finezza dell’interprete è quella di sviscerare questi temi dipingendo quello che ha tutto l’aspetto di un omaggio vero e proprio ma che, come sempre per i lavori dello Spagnolo, cela al suo interno tutta l’ironia e l’intelligenza di uno degli artisti più interessanti di tutta la scena internazionale.
Le immagini che trovate dopo il salto vi aiuteranno a scoprire tutti i dettagli e la bellezza i quest’ultimo intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande interprete.

Pics by The Artist