fbpx
GORGO

Escif – New murals on the streets of Valencia

Nuovo aggiornamento per Escif, il peso massimo Spagnolo è da poco tornato nella sua Valencia dove, nei giorni scorsi, ha terminato di realizzare una nuova serie di interventi portando ancora una volta in dote, tutto il suo particolare e velenoso immaginario.
Uno degli aspetti più caratteristici del percorso dell’autore Spagnolo, è proprio la costante volontà dello stesso di impegnarsi in una produzione duplice. Da una parte le grandi pareti, scandite da eventi, festival e rassegne più canoniche ai quali l’artista prende parte, dall’altra la continua pittura di lavori illegali, la maggior parte per le strade della sua città, con i quali l’autore porta avanti gli spunti ed i temi cari. In entrambi i casi è innegabile come la totalità delle produzioni firmate da Escif, venga investita da un senso riflessivo ampio e capace, attraverso una fortissima ironia, di sviluppare temi e spunti di vario genere in grado di tratteggiare al meglio, le differenti sfaccettature della società e dell’uomo moderno. Questa costante cadenza riflessiva viene disciplinata da un tratto essenziale, rivolto ad una rappresentazione personale e facilmente riconoscibile, e soprattutto capace di innescare velenose analogie, talvolta particolarmente difficili da leggere. Il mettere in ridicolo determinati aspetti attuali, passando con disinvoltura da tematiche sociali, politiche ed economiche, attraverso giochi di parole e immagini altamente impattanti, rappresenta quindi tutto il leitmotiv delle produzioni dello Spagnolo.
Proprio quest’ultima infornata di interventi vede Escif tornare a lavorare per le strade della sua Valencia andando a proporre tre differenti pitture, tutto piuttosto caratteristiche e divertenti.
In questa nuova serie, prima del nuovo anno, che inaugura i nuovi lavori in città, l’artista si confronta con tematiche differenti. Tornando a prendere in giro le forze dell’ordine, con una rappresentazione della classica unità mobile della polizia, andando a schernire il ‘selfie stick’ dipingendo la figura di un cavaliere con tanto di armatura a cavallo intento a farsi un auto scatto. Conclude infine ‘Anemia’ che ancora una volta lascia libero arbitrio ad una lettura personale e che non ci sentiamo di accostare alla costante pressione fiscale che stritola la Spagna e che viene qui dipinta con le sembianze di un vampiro in cerca di sangue. That’s Escif!
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete, vi lasciamo agli scatti ed i dettagli di quest’ultima serie di lavori, dateci un occhiata, siamo certi infatti che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Escif – New murals on the streets of Valencia

Nuovo aggiornamento per Escif, il peso massimo Spagnolo è da poco tornato nella sua Valencia dove, nei giorni scorsi, ha terminato di realizzare una nuova serie di interventi portando ancora una volta in dote, tutto il suo particolare e velenoso immaginario.
Uno degli aspetti più caratteristici del percorso dell’autore Spagnolo, è proprio la costante volontà dello stesso di impegnarsi in una produzione duplice. Da una parte le grandi pareti, scandite da eventi, festival e rassegne più canoniche ai quali l’artista prende parte, dall’altra la continua pittura di lavori illegali, la maggior parte per le strade della sua città, con i quali l’autore porta avanti gli spunti ed i temi cari. In entrambi i casi è innegabile come la totalità delle produzioni firmate da Escif, venga investita da un senso riflessivo ampio e capace, attraverso una fortissima ironia, di sviluppare temi e spunti di vario genere in grado di tratteggiare al meglio, le differenti sfaccettature della società e dell’uomo moderno. Questa costante cadenza riflessiva viene disciplinata da un tratto essenziale, rivolto ad una rappresentazione personale e facilmente riconoscibile, e soprattutto capace di innescare velenose analogie, talvolta particolarmente difficili da leggere. Il mettere in ridicolo determinati aspetti attuali, passando con disinvoltura da tematiche sociali, politiche ed economiche, attraverso giochi di parole e immagini altamente impattanti, rappresenta quindi tutto il leitmotiv delle produzioni dello Spagnolo.
Proprio quest’ultima infornata di interventi vede Escif tornare a lavorare per le strade della sua Valencia andando a proporre tre differenti pitture, tutto piuttosto caratteristiche e divertenti.
In questa nuova serie, prima del nuovo anno, che inaugura i nuovi lavori in città, l’artista si confronta con tematiche differenti. Tornando a prendere in giro le forze dell’ordine, con una rappresentazione della classica unità mobile della polizia, andando a schernire il ‘selfie stick’ dipingendo la figura di un cavaliere con tanto di armatura a cavallo intento a farsi un auto scatto. Conclude infine ‘Anemia’ che ancora una volta lascia libero arbitrio ad una lettura personale e che non ci sentiamo di accostare alla costante pressione fiscale che stritola la Spagna e che viene qui dipinta con le sembianze di un vampiro in cerca di sangue. That’s Escif!
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete, vi lasciamo agli scatti ed i dettagli di quest’ultima serie di lavori, dateci un occhiata, siamo certi infatti che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist