GORGO

Escif – New Murals in St.Petersburg, Russia

A distanza di qualche settimana torniamo nuovamente ad approfondire il lavoro di Escif, il grande artista Spagnolo con una nuova serie di aggiornamenti ci mostra gli ultimi interventi realizzati durante il periodo passato a San Pietroburgo in Russia.
Proseguiamo quindi a monitorare l’attività di uno dei più importanti e prolifici artisti a livello internazionale, che dopo diverso tempo torna finalmente in strada proseguendo sul percorso tematico e stilistico che tanto ci piace. Il lavoro di Escif è come sempre caratterizzato ed attraversato da una forte vena riflessiva e critica attraverso la quale l’interprete va ad approfondire, toccando anche i temi dell’attualità, gli aspetti sociali, politici ed economici dell’uomo e della società moderna, alimentando spunti e riflessioni differenti attraverso un lavoro che riesce a regalarci una visione divertente ed al contempo surreale di quelle che sono le piaghe della nostra quotidianità. Il filtro adottato dall’artista va a giocare con le parole proponendo un personale rapporto tra immagini e testo, si tratta di un sistema dove il testo spiega il significato del disegno che, prendendo spunto dallo stesso, viene distorto attraverso i bizzarri e divertiti sketches tipici dell’immaginario dello Spagnolo. I protagonisti indiscussi delle scorribande dell’interprete sono i suoi caratteristici soggetti che vediamo calati all’interno dei contesti più assurdi e divertenti andando a rispecchiare tutte le differenti sfaccettature dell’uomo moderno e della società che lo ha fagocitato.
Questa nuova serie di lavori, tutti con titoli più o meno esplicativi quali: Free Internet Area, Un Fantasma recorre Europa, Karma e concludendo infine con l’intervento più grande dal evocativo titolo Casus Belli. Si tratta quindi di quattro differenti lavori che riescono a toccare differenti aspetti della Russia moderna attraverso l’iconico sistema visivo di Escif assistiamo quindi ad una presa di posizione diretta, incisiva ed ironica. Paragoni surreali, immagini dissacranti ed al contempo tutta quell’amarezza che segue osservando puntualmente le sue opere, divertenti si ma così dannatamente riflessive.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli degli interventi proposti, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Valenciano.

Pics by The Artist

Escif – New Murals in St.Petersburg, Russia

A distanza di qualche settimana torniamo nuovamente ad approfondire il lavoro di Escif, il grande artista Spagnolo con una nuova serie di aggiornamenti ci mostra gli ultimi interventi realizzati durante il periodo passato a San Pietroburgo in Russia.
Proseguiamo quindi a monitorare l’attività di uno dei più importanti e prolifici artisti a livello internazionale, che dopo diverso tempo torna finalmente in strada proseguendo sul percorso tematico e stilistico che tanto ci piace. Il lavoro di Escif è come sempre caratterizzato ed attraversato da una forte vena riflessiva e critica attraverso la quale l’interprete va ad approfondire, toccando anche i temi dell’attualità, gli aspetti sociali, politici ed economici dell’uomo e della società moderna, alimentando spunti e riflessioni differenti attraverso un lavoro che riesce a regalarci una visione divertente ed al contempo surreale di quelle che sono le piaghe della nostra quotidianità. Il filtro adottato dall’artista va a giocare con le parole proponendo un personale rapporto tra immagini e testo, si tratta di un sistema dove il testo spiega il significato del disegno che, prendendo spunto dallo stesso, viene distorto attraverso i bizzarri e divertiti sketches tipici dell’immaginario dello Spagnolo. I protagonisti indiscussi delle scorribande dell’interprete sono i suoi caratteristici soggetti che vediamo calati all’interno dei contesti più assurdi e divertenti andando a rispecchiare tutte le differenti sfaccettature dell’uomo moderno e della società che lo ha fagocitato.
Questa nuova serie di lavori, tutti con titoli più o meno esplicativi quali: Free Internet Area, Un Fantasma recorre Europa, Karma e concludendo infine con l’intervento più grande dal evocativo titolo Casus Belli. Si tratta quindi di quattro differenti lavori che riescono a toccare differenti aspetti della Russia moderna attraverso l’iconico sistema visivo di Escif assistiamo quindi ad una presa di posizione diretta, incisiva ed ironica. Paragoni surreali, immagini dissacranti ed al contempo tutta quell’amarezza che segue osservando puntualmente le sue opere, divertenti si ma così dannatamente riflessive.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli degli interventi proposti, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Valenciano.

Pics by The Artist