GORGO

Escif – “Liberteè” New Mural in Canada

Un pò c’era mancato Escif, ma lo sappiamo il grande artista spagnolo fà così, sparisce per alcuni periodi, in giro chissà dove, per poi tornare con prepotenza a far parlare di sè con una nuova infornata di pezzi. Come abbiamo avuto modo di vedere recentemente Escif si è diretto in Canada per prendere parte all’eccellente MURAL Festival di Montreal dove aveva tirato fuori dal cilindro Barrè, scopriamo ora a distanza di qualche settimana che c’è stato il tempo anche per un lavoretto veloce in strada dal titolo “Liberteè”
Escif questa volta sembra aver voluto mettere l’accento sull’importanza che riveste la lingua francese nella bella citta canadese, la lingua infatti è quella principale e la gente con forza ne conserva viva la fiamma un pò come se si trattasse di un attiva resistenza culturale, l’artista spagnolo durante il suo soggiorno è stato così invaso da insegne, negozi, e ristoranti tutti in francese ed ha ben pensato di dire la sua al riguardo.
Su questo grande portone fanno capolino così tre contenitori di latta con tanto di etichetta che recita il motto nazionale della Francia, seppure importanti per il loro significato direttamente collegato con i moti rivoluzionari francesi, Escif con quest’ultimo lavoro pone l’accento sull’eccessiva mercificazione della Francia e più affondo della sua cultura, sbattendo in faccia a tutti i cittadini i loro abusi, il loro approfittare, che hanno trasformato un motivo di orgoglio in una vera e propria speculazione, bersaglio colpito ed affondato, come sempre.

Pics by The Artist

Escif – “Liberteè” New Mural in Canada

Un pò c’era mancato Escif, ma lo sappiamo il grande artista spagnolo fà così, sparisce per alcuni periodi, in giro chissà dove, per poi tornare con prepotenza a far parlare di sè con una nuova infornata di pezzi. Come abbiamo avuto modo di vedere recentemente Escif si è diretto in Canada per prendere parte all’eccellente MURAL Festival di Montreal dove aveva tirato fuori dal cilindro Barrè, scopriamo ora a distanza di qualche settimana che c’è stato il tempo anche per un lavoretto veloce in strada dal titolo “Liberteè”
Escif questa volta sembra aver voluto mettere l’accento sull’importanza che riveste la lingua francese nella bella citta canadese, la lingua infatti è quella principale e la gente con forza ne conserva viva la fiamma un pò come se si trattasse di un attiva resistenza culturale, l’artista spagnolo durante il suo soggiorno è stato così invaso da insegne, negozi, e ristoranti tutti in francese ed ha ben pensato di dire la sua al riguardo.
Su questo grande portone fanno capolino così tre contenitori di latta con tanto di etichetta che recita il motto nazionale della Francia, seppure importanti per il loro significato direttamente collegato con i moti rivoluzionari francesi, Escif con quest’ultimo lavoro pone l’accento sull’eccessiva mercificazione della Francia e più affondo della sua cultura, sbattendo in faccia a tutti i cittadini i loro abusi, il loro approfittare, che hanno trasformato un motivo di orgoglio in una vera e propria speculazione, bersaglio colpito ed affondato, come sempre.

Pics by The Artist