fbpx
GORGO

Escif – “Dräcula” New Mural in Dakar, Senegal

A distanza di qualche settimana torniamo con piacere ad immergerci all’interno dell’universo di Escif, il campione Spagnolo si trova infatti in Senegal dove ha da poco terminato di dipingere questo divertente lavoro per le strade di Dakar.
Proseguiamo quindi a monitorare l’attività di uno dei più importanti e prolifici artisti a livello internazionale, che dopo diverso tempo torna finalmente in strada proseguendo sul percorso tematico e stilistico che tanto ci piace. Il lavoro di Escif è come sempre caratterizzato ed attraversato da una forte vena riflessiva e critica attraverso la quale l’interprete va ad approfondire, toccando anche i temi dell’attualità, gli aspetti sociali, politici ed economici dell’uomo e della società moderna, alimentando spunti e riflessioni differenti attraverso un lavoro che riesce a regalarci una visione divertente ed al contempo surreale di quelle che sono le piaghe della nostra quotidianità. Il filtro adottato dall’artista va a giocare con le parole proponendo un personale rapporto tra immagini e testo, si tratta di un sistema dove il testo spiega il significato del disegno che, prendendo spunto dallo stesso, viene distorto attraverso i bizzarri e divertiti sketches tipici dell’immaginario dello Spagnolo. I protagonisti indiscussi delle scorribande dell’interprete sono i suoi caratteristici soggetti che vediamo calati all’interno dei contesti più assurdi e divertenti andando a rispecchiare tutte le differenti sfaccettature dell’uomo moderno.
Per quest’opera Escif cambia le carte in tavola, l’artista va ad immergersi completamente all’interno del fitto tessuto sociale della cittadina prendendone spunto e rielaborandolo attraverso il proprio ironico e personale filtro visivo. È lo stesso interprete ha spiegarci come la parete scelta nel quartiere di Medina sia frequentata da un giovane clan che si fa chiamare “Dräcula”, da qui il titolo dell’intervento, tipi poco raccomandabili che l’artista ha voluto ‘omaggiare’ tappezzando il loro ritrovo con una serie di volti di profilo in serie. Quello che ci troviamo di fronte è quindi un raro cambio sostanziale nelle dinamiche tipiche delle produzioni del Valenciano, quest’intervento continua da una parte l’indagine umana ma dall’altra rivela l’esigenza dell’artista di spostare il fulcro dalla critica sociale, politica ed economica, verso piuttosto un precisa ottica di racconto dove attraverso la consueta enfasi, le storie e le peculiarità del luogo di pittura vengono filtrata attraverso l’ottica e l’impianto visivo tipico del grande interprete, pollici all’insù!
In attesa di nuovi aggiornamenti, vi lasciamo ad alcuni scatti con i dettagli di quest’ultimo lavoro, dateci un occhiata è tutto dopo il salto, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Escif – “Dräcula” New Mural in Dakar, Senegal

A distanza di qualche settimana torniamo con piacere ad immergerci all’interno dell’universo di Escif, il campione Spagnolo si trova infatti in Senegal dove ha da poco terminato di dipingere questo divertente lavoro per le strade di Dakar.
Proseguiamo quindi a monitorare l’attività di uno dei più importanti e prolifici artisti a livello internazionale, che dopo diverso tempo torna finalmente in strada proseguendo sul percorso tematico e stilistico che tanto ci piace. Il lavoro di Escif è come sempre caratterizzato ed attraversato da una forte vena riflessiva e critica attraverso la quale l’interprete va ad approfondire, toccando anche i temi dell’attualità, gli aspetti sociali, politici ed economici dell’uomo e della società moderna, alimentando spunti e riflessioni differenti attraverso un lavoro che riesce a regalarci una visione divertente ed al contempo surreale di quelle che sono le piaghe della nostra quotidianità. Il filtro adottato dall’artista va a giocare con le parole proponendo un personale rapporto tra immagini e testo, si tratta di un sistema dove il testo spiega il significato del disegno che, prendendo spunto dallo stesso, viene distorto attraverso i bizzarri e divertiti sketches tipici dell’immaginario dello Spagnolo. I protagonisti indiscussi delle scorribande dell’interprete sono i suoi caratteristici soggetti che vediamo calati all’interno dei contesti più assurdi e divertenti andando a rispecchiare tutte le differenti sfaccettature dell’uomo moderno.
Per quest’opera Escif cambia le carte in tavola, l’artista va ad immergersi completamente all’interno del fitto tessuto sociale della cittadina prendendone spunto e rielaborandolo attraverso il proprio ironico e personale filtro visivo. È lo stesso interprete ha spiegarci come la parete scelta nel quartiere di Medina sia frequentata da un giovane clan che si fa chiamare “Dräcula”, da qui il titolo dell’intervento, tipi poco raccomandabili che l’artista ha voluto ‘omaggiare’ tappezzando il loro ritrovo con una serie di volti di profilo in serie. Quello che ci troviamo di fronte è quindi un raro cambio sostanziale nelle dinamiche tipiche delle produzioni del Valenciano, quest’intervento continua da una parte l’indagine umana ma dall’altra rivela l’esigenza dell’artista di spostare il fulcro dalla critica sociale, politica ed economica, verso piuttosto un precisa ottica di racconto dove attraverso la consueta enfasi, le storie e le peculiarità del luogo di pittura vengono filtrata attraverso l’ottica e l’impianto visivo tipico del grande interprete, pollici all’insù!
In attesa di nuovi aggiornamenti, vi lasciamo ad alcuni scatti con i dettagli di quest’ultimo lavoro, dateci un occhiata è tutto dopo il salto, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist