fbpx
GORGO

Eron – New Mural in Santarcangelo di Romagna

L’ultima magia di Eron è un omaggio alla poetessa Giuliana Rocchi e prende vita, su questa grande struttura a Santarcangelo di Romagna.
Nata proprio a Santarcangelo di Romagna, schierata ed impegnata politicamente e socialmente, Giuliana Rocchi è stata una poetessa Italiana. Di origini umili e contadine, l’autrice ha vissuto una vita di difficoltà economiche, e, nonostante fosse priva di una educazione scolastica – ha abbandonato la scuola per il lavoro in quarta elementare – ha comunque portato avanti la propria propensione per la scrittura.
Eron quindi raccoglie l’eredità di una delle figure di spicco del luogo di lavoro, attraverso un omaggio capace di ben riassumerne la vita. Partendo dalla figure della poetessa, l’autore sviluppa una intensa pittura profondamente legata alle peculiarità della superfice di lavoro.
Giocando attraverso il consueto effetto iperrealistico, Eron scandisce lo spazio con una serie di panni stesi letteralmente in balia del vento. Se l’estetica è come sempre figlia della incredibile capacità di raffigurazione dell’interprete, appare chiaro l’intento di quest’ultimo di portare in dote una riflessione sulla donna e sul ruolo della stessa nella società moderna.
Esattamente come Giuliana Rocchi ha saputo battersi, anche attraverso il proprio lavoro, per tutte quelle cause e lotte sociali legate all’universo femminile, l’autore propone una serie di panni stessi, simbolo della donna casalinga, come ideale metafora. Letteralmente stesi sulla superfice di lavoro attraverso un incredibile effetto a tre dimensioni, i panni si trasformano preso in fogli di carta ed infine alcune colombe.
L’impressione è quella che l’artista abbia voluto sintetizzare un forte e profondo senso di libertà, schierando contro i pre-concetti, e sviluppando un intervento efficace, diretto ed al tempo stesso particolarmente profondo.
Dopo il salto alcuni dettagli dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto infatti nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics

Eron – New Mural in Santarcangelo di Romagna

L’ultima magia di Eron è un omaggio alla poetessa Giuliana Rocchi e prende vita, su questa grande struttura a Santarcangelo di Romagna.
Nata proprio a Santarcangelo di Romagna, schierata ed impegnata politicamente e socialmente, Giuliana Rocchi è stata una poetessa Italiana. Di origini umili e contadine, l’autrice ha vissuto una vita di difficoltà economiche, e, nonostante fosse priva di una educazione scolastica – ha abbandonato la scuola per il lavoro in quarta elementare – ha comunque portato avanti la propria propensione per la scrittura.
Eron quindi raccoglie l’eredità di una delle figure di spicco del luogo di lavoro, attraverso un omaggio capace di ben riassumerne la vita. Partendo dalla figure della poetessa, l’autore sviluppa una intensa pittura profondamente legata alle peculiarità della superfice di lavoro.
Giocando attraverso il consueto effetto iperrealistico, Eron scandisce lo spazio con una serie di panni stesi letteralmente in balia del vento. Se l’estetica è come sempre figlia della incredibile capacità di raffigurazione dell’interprete, appare chiaro l’intento di quest’ultimo di portare in dote una riflessione sulla donna e sul ruolo della stessa nella società moderna.
Esattamente come Giuliana Rocchi ha saputo battersi, anche attraverso il proprio lavoro, per tutte quelle cause e lotte sociali legate all’universo femminile, l’autore propone una serie di panni stessi, simbolo della donna casalinga, come ideale metafora. Letteralmente stesi sulla superfice di lavoro attraverso un incredibile effetto a tre dimensioni, i panni si trasformano preso in fogli di carta ed infine alcune colombe.
L’impressione è quella che l’artista abbia voluto sintetizzare un forte e profondo senso di libertà, schierando contro i pre-concetti, e sviluppando un intervento efficace, diretto ed al tempo stesso particolarmente profondo.
Dopo il salto alcuni dettagli dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto infatti nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics