GORGO

Ericailcane for Clorofilla Project in Belluno

Con quest’ultima pittura realizzata da Ericailcane, proseguiamo il nostro full recap sulle meraviglie del Clorofilla Project di Belluno.

Giunto al secondo anno, l’evento rappresenta una novità assoluta per la città e per la sua provincia. Artisti di livello internazionale e nazionale si sono confrontati con i paesaggi ed il tessuto sociale di Belluno, per un progetto partorito dalla mente di Ericailcane in collaborazione con La Casa dei Beni Comuni, già Ex Caserma Piave, ed ora l’headquarter dell’intera esperienza.

Proprio quest’ultimo intervento prende vita su una delle strutture presenti all’interno del grande complesso, portando in dote tutto il particolare immaginario pittorico tipico del grande artista Italiano. Come visto più volte, le produzioni di Ericailcane sono caratterizzate da una forte connotazione riflessiva, intento dell’autore è infatti quello di riflettere sulle differenti piaghe e sfaccettature che contraddistinguono l’essere umano e la società moderna. Da qui l’interprete ha saputo sviluppare una personale rappresentazione di animali antropomorfi, capace di ben restituire il senso di violenza, sbando e critica verso ciò che l’uomo e diventato.

In attesa di mostrarvi tutti gli altri interventi realizzati durante i giorni della rassegna, vi lasciamo agli scatti in calce al nostro testo con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Thanks to Ilaria Sperandio for The Pics

Ericailcane for Clorofilla Project in Belluno

Con quest’ultima pittura realizzata da Ericailcane, proseguiamo il nostro full recap sulle meraviglie del Clorofilla Project di Belluno.

Giunto al secondo anno, l’evento rappresenta una novità assoluta per la città e per la sua provincia. Artisti di livello internazionale e nazionale si sono confrontati con i paesaggi ed il tessuto sociale di Belluno, per un progetto partorito dalla mente di Ericailcane in collaborazione con La Casa dei Beni Comuni, già Ex Caserma Piave, ed ora l’headquarter dell’intera esperienza.

Proprio quest’ultimo intervento prende vita su una delle strutture presenti all’interno del grande complesso, portando in dote tutto il particolare immaginario pittorico tipico del grande artista Italiano. Come visto più volte, le produzioni di Ericailcane sono caratterizzate da una forte connotazione riflessiva, intento dell’autore è infatti quello di riflettere sulle differenti piaghe e sfaccettature che contraddistinguono l’essere umano e la società moderna. Da qui l’interprete ha saputo sviluppare una personale rappresentazione di animali antropomorfi, capace di ben restituire il senso di violenza, sbando e critica verso ciò che l’uomo e diventato.

In attesa di mostrarvi tutti gli altri interventi realizzati durante i giorni della rassegna, vi lasciamo agli scatti in calce al nostro testo con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Thanks to Ilaria Sperandio for The Pics