GORGO

Ericailcane x Bastardilla – New Mural in Helsingør

Ancora una volta si rinnova la collaborazione tra il nostro Ericailcane e Bastardilla, i due artisti si sono spostati ad Helsingør in Danimarca dove hanno da poco terminato di dipingere questa nuova e splendida parete.

Legato ad una rappresentazione personale del mondo animale, Ericailcane ha sempre voluto rimarcare attraverso i suoi soggetti una propria critica verso la società moderna ed in particolare l’uomo, andando quindi ad innescare scene sfaccettate e profonde ma al contempo bizzarre laddove i suoi stessi animali andavano a simulare situazioni e scenari tipicamente umani. Questa scelta di critica forte e diretta ha quindi portato l’interprete a proporre un lavoro spesso impegnato ed in alcuni casi profondamente connesso con i luoghi e gli spazi all’interno dei quali ha avuto modo di lavorare andando quindi a tracciare una sorta di caricatura sociale e politica riprendendo gli stilemi e l’approccio tipico dell’illustratore e fumettista Francese Jean-Jacques Grandville.

Dal canto suo Bastardilla fa parte di quei big names appartenenti alla scena Sudamericana e giunge qui accompagnando con tutto il suo peculiare carico stilistico e visivo l’assetto finale dell’opera. L’operato dell’interprete, che negli ultimi mesi abbiamo spesso visto lavorare in compagnia di Ericailcane, è senza dubbio toccante e suggestivo, appartiene ad una pittura viva che trova la sua giusta collocazione all’interno di un dialogo forte e serrato che viene imbastito dall’autrice per mezzo delle sue produzioni. L’interprete si lancia quindi il lavori impegnati e densi di riflessioni con l’intento di trattare la vita di tutti i giorni, le sue difficoltà così come tutte quelle domande senza risposta.

L’accoppiata per questa grande parete sceglie di unificare ancora una volta il mondo animale con l’uomo, il soggetto che affiora dall’acqua appare appartenente ad entrambi gli emisferi e lasciando invariate le caratteristiche e peculiarità somatiche di ciascuno dei due, rappresenta una sorta di legame intrinseco. A caratterizzare l’opera è indubbiamente però l’elevatissima quantità di dettagli presenti, con il corpo cambia in relazione all’ambiente, sotto’acqua è più vicino ai pesci mentre in superficie maggiormente all’uomo, e viene accompagnato dalla presenza di una variegata serie di animali, pesci e soggetti differenti che rappresentano non un mero contorno ma i co-protagonisti di una pittura finale dal sicuro impatto.

In calce al nostro testo potete dare un occhiata al bel video ed agli scatti che compongono questa nuova esperienza dei due grandi interpreti, vi consigliamo vivamente di farlo e restate sintonizzati qui su Gorgo per tutti i prossimi sviluppi.

Pics and video by Alice Bettolo

Ericailcane x Bastardilla – New Mural in Helsingør

Ancora una volta si rinnova la collaborazione tra il nostro Ericailcane e Bastardilla, i due artisti si sono spostati ad Helsingør in Danimarca dove hanno da poco terminato di dipingere questa nuova e splendida parete.

Legato ad una rappresentazione personale del mondo animale, Ericailcane ha sempre voluto rimarcare attraverso i suoi soggetti una propria critica verso la società moderna ed in particolare l’uomo, andando quindi ad innescare scene sfaccettate e profonde ma al contempo bizzarre laddove i suoi stessi animali andavano a simulare situazioni e scenari tipicamente umani. Questa scelta di critica forte e diretta ha quindi portato l’interprete a proporre un lavoro spesso impegnato ed in alcuni casi profondamente connesso con i luoghi e gli spazi all’interno dei quali ha avuto modo di lavorare andando quindi a tracciare una sorta di caricatura sociale e politica riprendendo gli stilemi e l’approccio tipico dell’illustratore e fumettista Francese Jean-Jacques Grandville.

Dal canto suo Bastardilla fa parte di quei big names appartenenti alla scena Sudamericana e giunge qui accompagnando con tutto il suo peculiare carico stilistico e visivo l’assetto finale dell’opera. L’operato dell’interprete, che negli ultimi mesi abbiamo spesso visto lavorare in compagnia di Ericailcane, è senza dubbio toccante e suggestivo, appartiene ad una pittura viva che trova la sua giusta collocazione all’interno di un dialogo forte e serrato che viene imbastito dall’autrice per mezzo delle sue produzioni. L’interprete si lancia quindi il lavori impegnati e densi di riflessioni con l’intento di trattare la vita di tutti i giorni, le sue difficoltà così come tutte quelle domande senza risposta.

L’accoppiata per questa grande parete sceglie di unificare ancora una volta il mondo animale con l’uomo, il soggetto che affiora dall’acqua appare appartenente ad entrambi gli emisferi e lasciando invariate le caratteristiche e peculiarità somatiche di ciascuno dei due, rappresenta una sorta di legame intrinseco. A caratterizzare l’opera è indubbiamente però l’elevatissima quantità di dettagli presenti, con il corpo cambia in relazione all’ambiente, sotto’acqua è più vicino ai pesci mentre in superficie maggiormente all’uomo, e viene accompagnato dalla presenza di una variegata serie di animali, pesci e soggetti differenti che rappresentano non un mero contorno ma i co-protagonisti di una pittura finale dal sicuro impatto.

In calce al nostro testo potete dare un occhiata al bel video ed agli scatti che compongono questa nuova esperienza dei due grandi interpreti, vi consigliamo vivamente di farlo e restate sintonizzati qui su Gorgo per tutti i prossimi sviluppi.

Pics and video by Alice Bettolo