fbpx
GORGO

Elian – New Mural for Los Muros Hablan in New York

Dopo la splendida parete per la Living Walls Conference 2013, Elian si sposta a New York per prendere parte al bel Los Muros Hablan New York Edition.
Uno dei Festival meglio riusciti della scena internazionale è Los Muros Hablan, la kermesse di Porto Rico ha trasformato la zona di La Respuesta a Santurce in uno degli spazi culturali più importanti dell’isola e non solo, il successo della rassegna ha fatto scattare l’idea di un ricongiungimento, nonostante sia un zona non territorialmente vicina il territorio fa parte degli Stati Uniti, partendo da questi spunti infatti il festival sposta tutta la propria macchina organizzativa a New York. L’idea è quella di far connettere la grande scena culturale nello storico quartiere portoricano di El Barrio della grande mela con quella dell’isola caraibica attraverso l’apporto di quelli che sono tra i più rappresentativi street artist a livello internazionale e non.
Proprio con Elian, chiamato a dire la sua all’interno del Festival, che apriamo il nostro coverage sull’evento, il grande artista Argentino scatena tutto il proprio immaginario astratto proponendo “From white to black in 9 steps”. Esattamente come da titolo il lavoro si sviluppa sull’idea di una progressione del colore fino ad arrivare al nero, il background viene trattato come una gigantesca scala di grigi da sinistra a destra via via più scuri, i colori scelti ancora una volta il giallo, il blu ed il rosso si concentrano nella parte centrale della parete, Elian decide di applicarli attraverso la pittura di configurazioni differenti con una centrale a forma di cerchio a richiamarne l’equilibrio. Tutto il lavoro si evolve in una costante variazione di tonalità, dallo sfondo in cerca del nero, passando per le macchie di colore man mano sempre più scure fino a trasformarsi nell’assenza stessa di tinta.
Il risultato finale è una nuova opere camaleontica ma anche equilibrata nella sua costante lotta, tutta da vedere in galleria, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

Elian – New Mural for Los Muros Hablan in New York

Dopo la splendida parete per la Living Walls Conference 2013, Elian si sposta a New York per prendere parte al bel Los Muros Hablan New York Edition.
Uno dei Festival meglio riusciti della scena internazionale è Los Muros Hablan, la kermesse di Porto Rico ha trasformato la zona di La Respuesta a Santurce in uno degli spazi culturali più importanti dell’isola e non solo, il successo della rassegna ha fatto scattare l’idea di un ricongiungimento, nonostante sia un zona non territorialmente vicina il territorio fa parte degli Stati Uniti, partendo da questi spunti infatti il festival sposta tutta la propria macchina organizzativa a New York. L’idea è quella di far connettere la grande scena culturale nello storico quartiere portoricano di El Barrio della grande mela con quella dell’isola caraibica attraverso l’apporto di quelli che sono tra i più rappresentativi street artist a livello internazionale e non.
Proprio con Elian, chiamato a dire la sua all’interno del Festival, che apriamo il nostro coverage sull’evento, il grande artista Argentino scatena tutto il proprio immaginario astratto proponendo “From white to black in 9 steps”. Esattamente come da titolo il lavoro si sviluppa sull’idea di una progressione del colore fino ad arrivare al nero, il background viene trattato come una gigantesca scala di grigi da sinistra a destra via via più scuri, i colori scelti ancora una volta il giallo, il blu ed il rosso si concentrano nella parte centrale della parete, Elian decide di applicarli attraverso la pittura di configurazioni differenti con una centrale a forma di cerchio a richiamarne l’equilibrio. Tutto il lavoro si evolve in una costante variazione di tonalità, dallo sfondo in cerca del nero, passando per le macchie di colore man mano sempre più scure fino a trasformarsi nell’assenza stessa di tinta.
Il risultato finale è una nuova opere camaleontica ma anche equilibrata nella sua costante lotta, tutta da vedere in galleria, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics