fbpx
GORGO

Elian – “Enviromental Influences” New Mural near Córdoba

Torniamo con piacere a mostrarvi il nuovo lavoro di Elian, l’artista argentino ha da poco terminato una nuova parete lontano dal trambusto della città, siamo fuori Córdoba per un lavoro che fà dell’immersione nella natura la sua principale fonte stilistica.
Con “Enviromental Influences”, questo il nome di quest’ultimo lavoro, Elian prosegue la linea tracciata in particolare durante quest’ultimo anno, l’artista attraverso il proprio personale immaginario sta attuando una concreta evoluzione stilistica che lo porta ad affrontare gli spazi a disposizione con uno stile più pulito, se osserviamo le prime e precedenti produzioni dell’interprete appare infatti chiaro come lo stesso stia cercando di costruire i propri interventi eliminando il superfluo, alimentando di fatto i suoi interventi unicamente sulla base di poche colorazioni e lavorando con esse sulla superficie a disposizione. Per far ciò l’artista applica un leggero cambio cromatico quasi impercettibile, una vera e propria scala di colore che parte dalla tinta più chiara ed arriva a quella più scura, lentamente, muovendosi in simbiosi totale con lo spazio a disposizione. Nella sua ricerca l’artista scopre gli spazi donandogli una nuova percezione ed affidandosi come sua consuetudine ad un concatenamento di tinte che si basa sempre sul rosso, sul blu, bianco ed infine il giallo, il rapporto tra questi quattro colori, che rappresentano in questo momento la base solida dei suoi lavori, innesca di fatto le creazioni di Elian. Attraverso queste scelte l’interprete muove il proprio lavoro concentrandosi unicamente sulla formazione di configurazioni astratte e geometriche, la sensazione è quella di un corpo in movimento, in totale armonia i colori e le loro intermittenze, il loro intersecarsi e spingersi a vicenda, realizzano un risultato finale sensibile ed impattante regalandoci sempre una forte e caratteristica visione d’insieme.
Per questo suo ultimo intervento Elian affonda il proprio immaginario nel panorama circostante, notiamo con piacere un utilizzo smodato del giallo che qui taglia letteralmente lo spazio con una bella scala di colore, nella estremità destra a contrasto una figura blu equamente divisa con due forme bianche, anche qui l’artista sceglie di optare per un bilanciamento cromatico tra la componente più chiara e quella più scura. Infine proprio all’interno della massa più forte notiamo un piccolo cerchio che si slancia dalla superficie, la sua stessa forma viene imbevuta di una grande pennellata di blu che aumenta il forte senso di movimento che pervade tutta l’opera, eccezionale.

Thanks to The Artist for The Pics

Elian – “Enviromental Influences” New Mural near Córdoba

Torniamo con piacere a mostrarvi il nuovo lavoro di Elian, l’artista argentino ha da poco terminato una nuova parete lontano dal trambusto della città, siamo fuori Córdoba per un lavoro che fà dell’immersione nella natura la sua principale fonte stilistica.
Con “Enviromental Influences”, questo il nome di quest’ultimo lavoro, Elian prosegue la linea tracciata in particolare durante quest’ultimo anno, l’artista attraverso il proprio personale immaginario sta attuando una concreta evoluzione stilistica che lo porta ad affrontare gli spazi a disposizione con uno stile più pulito, se osserviamo le prime e precedenti produzioni dell’interprete appare infatti chiaro come lo stesso stia cercando di costruire i propri interventi eliminando il superfluo, alimentando di fatto i suoi interventi unicamente sulla base di poche colorazioni e lavorando con esse sulla superficie a disposizione. Per far ciò l’artista applica un leggero cambio cromatico quasi impercettibile, una vera e propria scala di colore che parte dalla tinta più chiara ed arriva a quella più scura, lentamente, muovendosi in simbiosi totale con lo spazio a disposizione. Nella sua ricerca l’artista scopre gli spazi donandogli una nuova percezione ed affidandosi come sua consuetudine ad un concatenamento di tinte che si basa sempre sul rosso, sul blu, bianco ed infine il giallo, il rapporto tra questi quattro colori, che rappresentano in questo momento la base solida dei suoi lavori, innesca di fatto le creazioni di Elian. Attraverso queste scelte l’interprete muove il proprio lavoro concentrandosi unicamente sulla formazione di configurazioni astratte e geometriche, la sensazione è quella di un corpo in movimento, in totale armonia i colori e le loro intermittenze, il loro intersecarsi e spingersi a vicenda, realizzano un risultato finale sensibile ed impattante regalandoci sempre una forte e caratteristica visione d’insieme.
Per questo suo ultimo intervento Elian affonda il proprio immaginario nel panorama circostante, notiamo con piacere un utilizzo smodato del giallo che qui taglia letteralmente lo spazio con una bella scala di colore, nella estremità destra a contrasto una figura blu equamente divisa con due forme bianche, anche qui l’artista sceglie di optare per un bilanciamento cromatico tra la componente più chiara e quella più scura. Infine proprio all’interno della massa più forte notiamo un piccolo cerchio che si slancia dalla superficie, la sua stessa forma viene imbevuta di una grande pennellata di blu che aumenta il forte senso di movimento che pervade tutta l’opera, eccezionale.

Thanks to The Artist for The Pics