fbpx
GORGO

El Seed – New Mural In Paris, France

Il tredicesimo distretto di Parigi continua ad arricchirsi raccogliendo l’interventi di artisti da diverse località e con differenti stili e tematiche di lavoro, l’ultimo vede al lavoro El Seed su tutta la facciata di questo grande palazzo su Quai D’Austerlitz.
Negli scorsi mesi abbiamo seguito El Seed in giro per località parecchio esotiche in cerca di pareti e superfici da coprire attraverso il suo particolare stile di lettering, ora una pausa con l’arrivo dell’interprete in Europa per dedicarsi ad alcune pareti nelle maggiori capitali.
El Seed si fa apprezzare per il suo approccio su muro fortemente influenzato dalla cultura araba che coniuga attraverso una passione per i motivi astratti o più semplicemente divertendosi ad eseguire gigantesche tag in perfetto alfabeto arabo. Le linee morbide e dolci danzano così sulla parete formando cerchi, linee ed assi che si intersecano tra loro e dove, anche se non ne siamo coscienti si cela un vero e proprio significato e non un mero esercizio di stile.
In questa prima tappa Parigi, organizzata dalla Galerie Itinerance, vediamo come El Seed abbia cambiato i connati di piccolo grattacielo, tutti i dettagli in galleria, dateci un occhiata e restate sintonizzati.

Pics by San

El Seed – New Mural In Paris, France

Il tredicesimo distretto di Parigi continua ad arricchirsi raccogliendo l’interventi di artisti da diverse località e con differenti stili e tematiche di lavoro, l’ultimo vede al lavoro El Seed su tutta la facciata di questo grande palazzo su Quai D’Austerlitz.
Negli scorsi mesi abbiamo seguito El Seed in giro per località parecchio esotiche in cerca di pareti e superfici da coprire attraverso il suo particolare stile di lettering, ora una pausa con l’arrivo dell’interprete in Europa per dedicarsi ad alcune pareti nelle maggiori capitali.
El Seed si fa apprezzare per il suo approccio su muro fortemente influenzato dalla cultura araba che coniuga attraverso una passione per i motivi astratti o più semplicemente divertendosi ad eseguire gigantesche tag in perfetto alfabeto arabo. Le linee morbide e dolci danzano così sulla parete formando cerchi, linee ed assi che si intersecano tra loro e dove, anche se non ne siamo coscienti si cela un vero e proprio significato e non un mero esercizio di stile.
In questa prima tappa Parigi, organizzata dalla Galerie Itinerance, vediamo come El Seed abbia cambiato i connati di piccolo grattacielo, tutti i dettagli in galleria, dateci un occhiata e restate sintonizzati.

Pics by San