El Mac – New Murals in Morocco

el-mac-new-murals-morocco-01

Nuovo aggiornamento per El Mac, il famoso artista ha da poco realizzato una serie di pitture in Marocco in occasione del Igloo Hong Project.
Il progetto, sviluppato da David Choe con la partecipazione di artisti come Andrew Hem, Aaron Horkey, Mars 1, Esao Andrews, DVS1, prosegue quindi in Africa dopo i precedenti exploit in Cambogia (Covered).
Le prime due pitture sono state realizzate ad Agdz mentre l’ultima prende vita a Merzouga, ai margini del deserto del Sahara.
La prima opere è un ritratto di Mohamed Ait El Caid, un anziano di 92 anni che vive a pochi passi dalla parete. Egli è ben conosciuto e rispettato in queste zone in quanto è stato il possessore della prima radio ad Agdz, oggi riceve giornali stranieri in modo da poter condividere le notizia con i locali. La seconda opera è un ritratto del gatto dello stesso El Mac. L’autore sceglie di raffigurare il proprio animale anzitutto per il significato del luogo di lavoro – Agdz è infatti traducibile con ‘luogo di riposo’ – e soprattutto per il forte legame che intercorre tra il profeta Maometto e questi animali.
L’ultimo intervento infine prende vita a Merzouga vicino al confine con l’Algeria. La pittura è basata su una fotografia di Hssain Ahnana, appartenente alla stirpe nomade saharawi, ed ora proprietario del campeggio Secret du Sahara. L’uomo viene raffigurato con il suo ‘cheche’, tipico copricapo coloro indaco indossato dagli indigeni del Nord Africa come protezione per il sole e la sabbia.
Ad accompagnare il nostro testo una bella e ricca serie di scatti con tutti i dettagli di questa nuova serie di opere, dateci un occhiata.

Pics by The Artist

el-mac-new-murals-morocco-02

el-mac-new-murals-morocco-03

el-mac-new-murals-morocco-04

el-mac-new-murals-morocco-05

el-mac-new-murals-morocco-06

el-mac-new-murals-morocco-07

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *