fbpx
GORGO

El Decertor – A Series of Mural in Morocco

El Decertor fà parte della grande famiglia di artisti Sudamericani sui quali abbiamo posato il nostro sguardo, ci siamo soffermati diverse volte sulla grande abilità e sul particolare stile che distingue i suoi lavori, ci siamo immersi all’interno dell’uso massiccio di colorazioni calde che l’interprete accompagna alla sua una grande capacità di riproduzione di volti umani, infine ci siamo persi all’interno delle linee, delle forme e texture dal chiaro indirizzo astratto.
El Decertor vive per e della strada, è questo il suo ambiente, si districa tra le problematiche sociali ed economiche, sulle sue pareti immette i suoi sogni ad occhi aperti, mai un opera fine a se stessa ma piuttosto dipinti nei quali il peruviano lancia significati profondi celati dietro pitture e colore, passaggi di vernice che fanno riflettere, pongono domande, doni di speranza a chi vive di poco, simboli e stimoli ad andare avanti.
Ora direttamente dal Sud America l’artista si sposta in Marocco, qui ha preso parte al bel Remp’Arts D’Azemmour Festival, festival a carattere internazionale con la partecipazione di interpreti da tutto il mondo, elaborando a proprio modo la leggenda di Estevanico e della città d’oro molto caro alla città di Azemmour, con il secondo lavoro invece lo street artist prende possesso di questa lunga facciata nel villaggio di Dar Bouazza a pochi minuti da Casablanca, godetevi le immagini e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro di El Decertor.

Thanks to The Artist for The Pics

El Decertor – A Series of Mural in Morocco

El Decertor fà parte della grande famiglia di artisti Sudamericani sui quali abbiamo posato il nostro sguardo, ci siamo soffermati diverse volte sulla grande abilità e sul particolare stile che distingue i suoi lavori, ci siamo immersi all’interno dell’uso massiccio di colorazioni calde che l’interprete accompagna alla sua una grande capacità di riproduzione di volti umani, infine ci siamo persi all’interno delle linee, delle forme e texture dal chiaro indirizzo astratto.
El Decertor vive per e della strada, è questo il suo ambiente, si districa tra le problematiche sociali ed economiche, sulle sue pareti immette i suoi sogni ad occhi aperti, mai un opera fine a se stessa ma piuttosto dipinti nei quali il peruviano lancia significati profondi celati dietro pitture e colore, passaggi di vernice che fanno riflettere, pongono domande, doni di speranza a chi vive di poco, simboli e stimoli ad andare avanti.
Ora direttamente dal Sud America l’artista si sposta in Marocco, qui ha preso parte al bel Remp’Arts D’Azemmour Festival, festival a carattere internazionale con la partecipazione di interpreti da tutto il mondo, elaborando a proprio modo la leggenda di Estevanico e della città d’oro molto caro alla città di Azemmour, con il secondo lavoro invece lo street artist prende possesso di questa lunga facciata nel villaggio di Dar Bouazza a pochi minuti da Casablanca, godetevi le immagini e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro di El Decertor.

Thanks to The Artist for The Pics