fbpx
GORGO

EAS – New Murals in Andriyki, Ukraine

Nei giorni scorsi EAS ha realizzato una nuova serie di pittura nel villaggio di Andriyki a 45 km da Kremenčuk in Ucraina, luogo in cui vivevano gli antenati dell’artista. Lavorando su una serie di strutture e casa abbandonate l’autore da una parte porta avanti lo sviluppo della propria ricerca, dall’altra mette in evidenza lo stato di attuale di molti paesi in Ucraina.
Ancora una volta aspetti prettamente emotivi e viscerali vanno ad influenzare lo sviluppo ed il processo dell’artista. Elemento portante dell’esperienza pittorica proposta da EAS sta infatti nella volontà dell’autore Ucraino di approcciare allo spazio urbano attraverso un impeto pittorico personale ed introspettivo. L’idea è quella di restituire in modo personale tutti quelle sensazioni, stati d’animo e percezioni legate al momento. Quelle che emerge è quindi una traccia sporca, criptica ed ermetica, un alfabeto capace di miscelarsi con le peculiarità dello spazio di lavoro che ricorda segni rupestri ed arcaici.

Thanks to The Artist for The Pics

EAS – New Murals in Andriyki, Ukraine

Nei giorni scorsi EAS ha realizzato una nuova serie di pittura nel villaggio di Andriyki a 45 km da Kremenčuk in Ucraina, luogo in cui vivevano gli antenati dell’artista. Lavorando su una serie di strutture e casa abbandonate l’autore da una parte porta avanti lo sviluppo della propria ricerca, dall’altra mette in evidenza lo stato di attuale di molti paesi in Ucraina.
Ancora una volta aspetti prettamente emotivi e viscerali vanno ad influenzare lo sviluppo ed il processo dell’artista. Elemento portante dell’esperienza pittorica proposta da EAS sta infatti nella volontà dell’autore Ucraino di approcciare allo spazio urbano attraverso un impeto pittorico personale ed introspettivo. L’idea è quella di restituire in modo personale tutti quelle sensazioni, stati d’animo e percezioni legate al momento. Quelle che emerge è quindi una traccia sporca, criptica ed ermetica, un alfabeto capace di miscelarsi con le peculiarità dello spazio di lavoro che ricorda segni rupestri ed arcaici.

Thanks to The Artist for The Pics