fbpx
GORGO

E1000 x PERI – New Murals at DesOrdes Creativas 2013

Come abbiamo avuto modo di vedere E1000 ha firmato la sua partecipazione al bel DesOrdes Creativas Festival con una fittissima serie di interventi distribuiti dapprima in strada per poi concentrarsi sulle pareti esterne di un vecchio stabile (qui), ora però scopriamo con piacere che la partecipazione dello spagnolo alla rassegna lo ha visto elaborare insieme a PERI, un altro degli ospiti della kermesse (qui), una nuova serie di lavori all’interno di questa piccola e particolare costruzione.
Ad E1000 gli organizzatori sembrano aver dato completamente carta bianca, un po’ come per Escif, hanno ben pensato di lasciare l’interprete senza guinzaglio, libero di esplorare la cittadina spagnola e trovarsi da se gli spazi più adatti per le sue visionarie configurazioni, questa particolare collaborazione con Peri nasce così quindi da una unione involontaria di due immagini differenti che trovano però all’interno dello stesso spazio la giusta alchimia.
Come spesso abbiamo avuto modo di notare E1000 nella sua ricerca in strada si trova spesso a dialogare con gli anfratti, le superfici ridotte, magari quelle di piccole abitazioni o strutture abbandonate sulle quali poter sperimentare i canonici effetti visivi. Sono questi i lavori maggiormente simbolici per l’artista che attraverso una forte indole geometrica studia le differenti percezioni della forma, analizza gli spazi dando vita a forme e configurazioni che ne cambiano completamente la visione, gioca con la profondità e tutte le dimensioni apportando giochi ipnotici ed innescando di volta in volta effetti differenti, il tutto attraverso una spiccata sensibilità visiva. Alternando quindi interventi maggiori con le numerose serie di opere emerge tutto lo spaccato personale dello spagnolo che proprio qui ad Ordes abbiamo avuto modo di apprezzare nella sua interezza.
L’alchimia con PERI per la completa trasformazione di questa costruzione, a nostro avviso, funziona a meraviglia, la canonica scala cromatica che da sempre distingue i lavori di E1000 viene in questa numerosa serie arricchita dal nero peculiare delle opere del primo. Nasce così una nuova intensa scala disciplinata da forma sferiche unite a configurazioni più appuntite, è tutto da ammirare attraverso la bella serie di scatti in galleria, dateci un occhiata! ne vale davvero la pena.

Pics by The Festival

E1000 x PERI – New Murals at DesOrdes Creativas 2013

Come abbiamo avuto modo di vedere E1000 ha firmato la sua partecipazione al bel DesOrdes Creativas Festival con una fittissima serie di interventi distribuiti dapprima in strada per poi concentrarsi sulle pareti esterne di un vecchio stabile (qui), ora però scopriamo con piacere che la partecipazione dello spagnolo alla rassegna lo ha visto elaborare insieme a PERI, un altro degli ospiti della kermesse (qui), una nuova serie di lavori all’interno di questa piccola e particolare costruzione.
Ad E1000 gli organizzatori sembrano aver dato completamente carta bianca, un po’ come per Escif, hanno ben pensato di lasciare l’interprete senza guinzaglio, libero di esplorare la cittadina spagnola e trovarsi da se gli spazi più adatti per le sue visionarie configurazioni, questa particolare collaborazione con Peri nasce così quindi da una unione involontaria di due immagini differenti che trovano però all’interno dello stesso spazio la giusta alchimia.
Come spesso abbiamo avuto modo di notare E1000 nella sua ricerca in strada si trova spesso a dialogare con gli anfratti, le superfici ridotte, magari quelle di piccole abitazioni o strutture abbandonate sulle quali poter sperimentare i canonici effetti visivi. Sono questi i lavori maggiormente simbolici per l’artista che attraverso una forte indole geometrica studia le differenti percezioni della forma, analizza gli spazi dando vita a forme e configurazioni che ne cambiano completamente la visione, gioca con la profondità e tutte le dimensioni apportando giochi ipnotici ed innescando di volta in volta effetti differenti, il tutto attraverso una spiccata sensibilità visiva. Alternando quindi interventi maggiori con le numerose serie di opere emerge tutto lo spaccato personale dello spagnolo che proprio qui ad Ordes abbiamo avuto modo di apprezzare nella sua interezza.
L’alchimia con PERI per la completa trasformazione di questa costruzione, a nostro avviso, funziona a meraviglia, la canonica scala cromatica che da sempre distingue i lavori di E1000 viene in questa numerosa serie arricchita dal nero peculiare delle opere del primo. Nasce così una nuova intensa scala disciplinata da forma sferiche unite a configurazioni più appuntite, è tutto da ammirare attraverso la bella serie di scatti in galleria, dateci un occhiata! ne vale davvero la pena.

Pics by The Festival