fbpx
GORGO

Duncan Passmore – New Murals in Edinburgh

Nuovo update per Duncan Passmore, l’autore ci mostra una nuova serie di pitture realizzate nei giorni scorsi ad Edimburgo.
Questa nuova infornata di lavori ci permette di tornare ad approfondire il lavoro dell’interprete. Come ribadito più volte le produzioni di Duncan Passmore sono anzitutto legata ad un processo pittorico legato alla spontaneità.
Nel suo lavoro l’artista si lascia contaminare ed influenzare dalle percezioni del momento, dagli stimoli che il luogo di lavoro riesce a trasmettere. In questo senso la scelta di lavorare spesso all’interno di fabbriche e struttura abbandonate, non è affatto casuale. L’interprete imbastisce un dialogo con le superfici di questi ambienti, innescando un legame simbiotica tra la proprio pittura astratta e viscerale, e le pareti corrose e dismesse di queste strutture.
Le pittura si sviluppano quindi attraverso un intersecarsi ed intrecciarsi di traccie peculiari e già presenti sulla superficie, insieme ad un moto pittorico spontaneo, in continuo movimento con profonde pennellate, forme irregolari ed organiche a caratterizzare i risultati finali.
Anche per questa nuova serie di pittura Duncan Passmore prosegue nel portare avanti la personale sensibilità pittorica. Attraverso nuovi intrecci, nuovi livelli cromatici e pittorici, pennellate sporche e grasse che costituiscono il core centrale di un esperienza altamente introspettiva, sia per l’autore, sia per chi osserva come noi.
Tutti i dettagli di questa nuova serie, negli scatti in calce al nostro testo. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

Duncan Passmore – New Murals in Edinburgh

Nuovo update per Duncan Passmore, l’autore ci mostra una nuova serie di pitture realizzate nei giorni scorsi ad Edimburgo.
Questa nuova infornata di lavori ci permette di tornare ad approfondire il lavoro dell’interprete. Come ribadito più volte le produzioni di Duncan Passmore sono anzitutto legata ad un processo pittorico legato alla spontaneità.
Nel suo lavoro l’artista si lascia contaminare ed influenzare dalle percezioni del momento, dagli stimoli che il luogo di lavoro riesce a trasmettere. In questo senso la scelta di lavorare spesso all’interno di fabbriche e struttura abbandonate, non è affatto casuale. L’interprete imbastisce un dialogo con le superfici di questi ambienti, innescando un legame simbiotica tra la proprio pittura astratta e viscerale, e le pareti corrose e dismesse di queste strutture.
Le pittura si sviluppano quindi attraverso un intersecarsi ed intrecciarsi di traccie peculiari e già presenti sulla superficie, insieme ad un moto pittorico spontaneo, in continuo movimento con profonde pennellate, forme irregolari ed organiche a caratterizzare i risultati finali.
Anche per questa nuova serie di pittura Duncan Passmore prosegue nel portare avanti la personale sensibilità pittorica. Attraverso nuovi intrecci, nuovi livelli cromatici e pittorici, pennellate sporche e grasse che costituiscono il core centrale di un esperienza altamente introspettiva, sia per l’autore, sia per chi osserva come noi.
Tutti i dettagli di questa nuova serie, negli scatti in calce al nostro testo. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics