fbpx
GORGO

Dilen and Cripsta – A New Series of Mural in Lisbona

Dilen e Cripsta hanno fatto i bagagli, cuore in mano, in tasca tanti progetti per un viaggio emozionante in quel di Lisbona, i due artisti sono volati in Portogallo per prendere parte al bel progetto lanciato dalla GAU, con la possibilità di dipingere su una delle facciate offerte dalla Galeria de Arte Urbana per il bel progetto Rostos do Muro Azul. Il progetto mira a coprire il lunghissimo muro del centro psichiatrico di Lisbona attraverso l’apporto di artisti da tutte le parti del mondo, un muro dall’insolito colore blu che ha visto gli artisti impegnati a dipingere volti e facce diverse, loro guardano te, tu guardi loro in un gioco di emotività e riflessione molto intenso.
Cripsta e Dilen così hanno avuto l’occasione di dare il proprio personalissimo contributo, ancora una volta rimaniamo inermi di fronte al particolare approccio dei due, il primo si è divertito a proporre uno dei suoi volti spettrali, via le pupille non servono, sguardo fisso, colore grigio e il nero a ribadire il concetto. Il secondo invece ci propone ancora una volta una dei suoi animali, accartocciato all’interno delle mente, un chiodo fisso, sonnacchiante e martellante che l’artista continua a portare riproporre e riproporre, per la nostra gioia direi.
L’esperienza non ha solo riguardato il bel progetto i due artisti infatti non si sono lasciati sfuggire l’occasione per coprire una serie infinita di facciate, tutte dipinte con il loro personalissimo stile, troviamo volti, animali, felini tutti raccolti in un viaggio epico allo scoperta di uno dei paesi più sensibili al fenomeno urbano che vogliamo raccontarvi attraverso le molte immagini delle incursioni che il duo a portato a termine nella capitale portoghese, quindi mettetevi comodi e date un occhiata alla folta gallery.

We decided to participate in the competition Rostos do Muro Azul because it seemed a good opportunity to paint in a city where we had never been, but we wanted to visit for some time, partly because that is ideally scene of street art.
The experience has been extremely positive and we had a few days but a lot of material available, we used the best of our ability in various “spots”, including the space given by GAU (Galeria de Arte Urbana), panels legal factories abandoned and walls of Alfama.
In this regard, we absolutely must thank Miguel Carrelo for the space given, Gabriel and David for guiding us in the city and for documenting the various pieces.
We hope to return soon, the friendly atmosphere and open-minded towards this form of expression, as well as the beauty of the city we were very impressed.

Thanks to The Artists for The Pics

Dilen and Cripsta – A New Series of Mural in Lisbona

Dilen e Cripsta hanno fatto i bagagli, cuore in mano, in tasca tanti progetti per un viaggio emozionante in quel di Lisbona, i due artisti sono volati in Portogallo per prendere parte al bel progetto lanciato dalla GAU, con la possibilità di dipingere su una delle facciate offerte dalla Galeria de Arte Urbana per il bel progetto Rostos do Muro Azul. Il progetto mira a coprire il lunghissimo muro del centro psichiatrico di Lisbona attraverso l’apporto di artisti da tutte le parti del mondo, un muro dall’insolito colore blu che ha visto gli artisti impegnati a dipingere volti e facce diverse, loro guardano te, tu guardi loro in un gioco di emotività e riflessione molto intenso.
Cripsta e Dilen così hanno avuto l’occasione di dare il proprio personalissimo contributo, ancora una volta rimaniamo inermi di fronte al particolare approccio dei due, il primo si è divertito a proporre uno dei suoi volti spettrali, via le pupille non servono, sguardo fisso, colore grigio e il nero a ribadire il concetto. Il secondo invece ci propone ancora una volta una dei suoi animali, accartocciato all’interno delle mente, un chiodo fisso, sonnacchiante e martellante che l’artista continua a portare riproporre e riproporre, per la nostra gioia direi.
L’esperienza non ha solo riguardato il bel progetto i due artisti infatti non si sono lasciati sfuggire l’occasione per coprire una serie infinita di facciate, tutte dipinte con il loro personalissimo stile, troviamo volti, animali, felini tutti raccolti in un viaggio epico allo scoperta di uno dei paesi più sensibili al fenomeno urbano che vogliamo raccontarvi attraverso le molte immagini delle incursioni che il duo a portato a termine nella capitale portoghese, quindi mettetevi comodi e date un occhiata alla folta gallery.

We decided to participate in the competition Rostos do Muro Azul because it seemed a good opportunity to paint in a city where we had never been, but we wanted to visit for some time, partly because that is ideally scene of street art.
The experience has been extremely positive and we had a few days but a lot of material available, we used the best of our ability in various “spots”, including the space given by GAU (Galeria de Arte Urbana), panels legal factories abandoned and walls of Alfama.
In this regard, we absolutely must thank Miguel Carrelo for the space given, Gabriel and David for guiding us in the city and for documenting the various pieces.
We hope to return soon, the friendly atmosphere and open-minded towards this form of expression, as well as the beauty of the city we were very impressed.

Thanks to The Artists for The Pics