GORGO

Demsky x Smithe – New Mural in Mexico City

Ci spostiamo a Città del Messico, qui nei giorni scorsi Demsky e Smithe hanno terminato di dipingere questa grande parete in centro città.

Dal titolo “Astronomy Domine” l’opera mette in relazione l’approccio squisitamente illustrativo di Smithe con la ricerca digitale tipica dell’immaginario di Demsky, per un opera capace di sovvertire profondamente la percezione dell’intera struttura architettonica.

Di Smithe continuiamo ad apprezzare l’approccio fortemente grafico, all’interno del quale dove prendono forma e sostanza figure e soggetti variegati. L’estetica dell’interprete è ricca di rimandi alla cultura messicana, ad un climax da forte sapore sci-fy, con toni e colori particolarmente acidi ed accesi.

La fascinazione per il futuro e per la fantascienza, rappresenta il punto di contatto di questa bella pittura. Demsky, in città per l’apertura del suo ultimo show, porta avanti un estetica figlia dei graffiti, e costantemente influenzata da una personale rielaborazione della forma. Lavorando attraverso volumi, l’interprete altera e trasforma in modo digitale figure e forme differenti, imprimendo alle stesse un forte accento tonale. Parte degli Ultra Boyz Crew insieme a Felipe Pantone e Sozyone, l’autore rompe la linearità dello spazio sviluppando corpose composizione digitali a tre dimensioni, dove i grandi volumi proposti, strizzano l’occhio alla grafica retrò e digitale dei primi videogiochi.

Ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dei due artisti.

Pics by The Artists

Demsky x Smithe – New Mural in Mexico City

Ci spostiamo a Città del Messico, qui nei giorni scorsi Demsky e Smithe hanno terminato di dipingere questa grande parete in centro città.

Dal titolo “Astronomy Domine” l’opera mette in relazione l’approccio squisitamente illustrativo di Smithe con la ricerca digitale tipica dell’immaginario di Demsky, per un opera capace di sovvertire profondamente la percezione dell’intera struttura architettonica.

Di Smithe continuiamo ad apprezzare l’approccio fortemente grafico, all’interno del quale dove prendono forma e sostanza figure e soggetti variegati. L’estetica dell’interprete è ricca di rimandi alla cultura messicana, ad un climax da forte sapore sci-fy, con toni e colori particolarmente acidi ed accesi.

La fascinazione per il futuro e per la fantascienza, rappresenta il punto di contatto di questa bella pittura. Demsky, in città per l’apertura del suo ultimo show, porta avanti un estetica figlia dei graffiti, e costantemente influenzata da una personale rielaborazione della forma. Lavorando attraverso volumi, l’interprete altera e trasforma in modo digitale figure e forme differenti, imprimendo alle stesse un forte accento tonale. Parte degli Ultra Boyz Crew insieme a Felipe Pantone e Sozyone, l’autore rompe la linearità dello spazio sviluppando corpose composizione digitali a tre dimensioni, dove i grandi volumi proposti, strizzano l’occhio alla grafica retrò e digitale dei primi videogiochi.

Ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dei due artisti.

Pics by The Artists