fbpx
GORGO

Dem – “Genius Terrae” Project at ArtEnergy in Zagreb

Il lavoro di Dem è una continua esplosione ed espulsione da parte del grande artista italiano di stimoli e intrecci emotivi, non solo pareti, Dem si impegna anche in altri ambiti artistici lavorando ad interessanti progetti video come SUPRA NATURA, ed affinando il proprio immaginario attraverso la creazione di pazzesche installazioni dove a prendere vita sono i suoi stessi personaggi.
Concepiti attraverso un unione orgiastica tra natura ed uomo, i suoi miti, ed il suo misticismo, le opere realizzate dall’artista vengono interamente create attraverso l’utilizzo di materiale naturale, le cortecce, le viti, le piante ed i muschi vengono disposti con sapienza e competenza, spesso combinati con ossa, conchiglie, corna in una perfetta alchimia di composizione.
L’ultimo lavoro di Dem prende vita all’interno dell’ArtEnergy di Zagabria, l’evento nasce con l’idea di unire e riconciliare la natura con l’uomo miscelando l’arte con la tecnologia il tutto al fine di un miglioramento collettivo delle condizioni di vita. Il progetto prende il nome di Genius Terrae, antico concetto romano di genius loco, uno spirito naturale e soprannaturale vero e proprio guardiano di un luogo che qui viene riproposto come osservatore dell’habitat circostante, individuando e condividendo lo stato di salute dell’ambiente ed i livelli di inquinamento circostante. Pungolando interessi come la natura stessa, l’ambiente ed il suo inquinamento, ed avvalendosi del forte impatto visivo dell’arte urbana, il progetto offre così uno stimolo per creare attraverso strumenti tecnologici ad impatto zero ed open source, la promozione dell’energia sostenibile ed il senso di comunità.
Dem si è occupato di realizzare la grande figura, proprio vicino a due arbusti accuratamente piantati in modo che possano crescere e recuperare la struttura, un essere mistico sospeso tra l’onirico ed il reale creato attraverso il materiale della vicina foresta, all’interno dello stesso un cuore di tecnologia realizzato da Peter Bassi e Cesare Albanesi, un cuore umano che batte attraverso un processore open source dal nome Arduino e che fornirà, attraverso l’energia dei pannelli solari, i dati e parametri relativi all’inquinamento dell’aria, pressione atmosferica e temperatura grazie agli interventi di Paolo Marenghi e Emiliano Campagnoli, un lavoro quindi tutto da scoprire ed apprezzare attraverso la bella galleria dopo il salto, enjoy it.

Thanks to Laboratorio Alchemico for The Pics
Pics by Mauro Corinti

Dem – “Genius Terrae” Project at ArtEnergy in Zagreb

Il lavoro di Dem è una continua esplosione ed espulsione da parte del grande artista italiano di stimoli e intrecci emotivi, non solo pareti, Dem si impegna anche in altri ambiti artistici lavorando ad interessanti progetti video come SUPRA NATURA, ed affinando il proprio immaginario attraverso la creazione di pazzesche installazioni dove a prendere vita sono i suoi stessi personaggi.
Concepiti attraverso un unione orgiastica tra natura ed uomo, i suoi miti, ed il suo misticismo, le opere realizzate dall’artista vengono interamente create attraverso l’utilizzo di materiale naturale, le cortecce, le viti, le piante ed i muschi vengono disposti con sapienza e competenza, spesso combinati con ossa, conchiglie, corna in una perfetta alchimia di composizione.
L’ultimo lavoro di Dem prende vita all’interno dell’ArtEnergy di Zagabria, l’evento nasce con l’idea di unire e riconciliare la natura con l’uomo miscelando l’arte con la tecnologia il tutto al fine di un miglioramento collettivo delle condizioni di vita. Il progetto prende il nome di Genius Terrae, antico concetto romano di genius loco, uno spirito naturale e soprannaturale vero e proprio guardiano di un luogo che qui viene riproposto come osservatore dell’habitat circostante, individuando e condividendo lo stato di salute dell’ambiente ed i livelli di inquinamento circostante. Pungolando interessi come la natura stessa, l’ambiente ed il suo inquinamento, ed avvalendosi del forte impatto visivo dell’arte urbana, il progetto offre così uno stimolo per creare attraverso strumenti tecnologici ad impatto zero ed open source, la promozione dell’energia sostenibile ed il senso di comunità.
Dem si è occupato di realizzare la grande figura, proprio vicino a due arbusti accuratamente piantati in modo che possano crescere e recuperare la struttura, un essere mistico sospeso tra l’onirico ed il reale creato attraverso il materiale della vicina foresta, all’interno dello stesso un cuore di tecnologia realizzato da Peter Bassi e Cesare Albanesi, un cuore umano che batte attraverso un processore open source dal nome Arduino e che fornirà, attraverso l’energia dei pannelli solari, i dati e parametri relativi all’inquinamento dell’aria, pressione atmosferica e temperatura grazie agli interventi di Paolo Marenghi e Emiliano Campagnoli, un lavoro quindi tutto da scoprire ed apprezzare attraverso la bella galleria dopo il salto, enjoy it.

Thanks to Laboratorio Alchemico for The Pics
Pics by Mauro Corinti