fbpx
GORGO

Dem and 108 – New Murals in Lugano

Dopo le rispettive esibizioni, Dem con la sua splendida Misteri Dionisiaci e Profondità del Cosmo e 108 con l’eccellente Seventh Dens entrambe all’interno della bella Ego Gallery, i due grandi artisti italiani si ritrovano a Lugano per prendere parte al LongLake Festival, rassegna multidisciplinare che sta ravvivando l’estate nella città Svizzera e che ha nelle sue viscere anche alcuni interventi di arte urbana.
Diversi per tratto stilistico ma uniti nel particolare rapporto con la natura, con la quale si approcciano però con modalità differenti, Dem e 108 si impegnano qui sviscerando due nuovi lavori. 108 va a dipingere a Brè proprio sopra Lugano andando ad occupare questa piccola porzione di muro proprio sopra l’ingresso di una casa, l’artista continua a portare avanti il suo lavoro con le forme nere e, come avevamo avuto modi di vedere a Poznam (qui), proseguendo la sperimentazione anche con i colori.
Dem invece ha avuto l’opportunità di dipingere una lunghissima parete, in Via Lavizzari a pochi passi dalle Ego Gallery prende quindi vita un gigantesco albero, la grande forma risulta interamente formata da stelle, pianeti, luci ed oscurità, un intero universo nella sua più sfavillante forma racchiusa all’interno di una enorme ghirlanda di foglie e arricchita da una serie di farfalle al seguito. Bellissimi.

Thanks to Ego Gallery for The Pics

Dem and 108 – New Murals in Lugano

Dopo le rispettive esibizioni, Dem con la sua splendida Misteri Dionisiaci e Profondità del Cosmo e 108 con l’eccellente Seventh Dens entrambe all’interno della bella Ego Gallery, i due grandi artisti italiani si ritrovano a Lugano per prendere parte al LongLake Festival, rassegna multidisciplinare che sta ravvivando l’estate nella città Svizzera e che ha nelle sue viscere anche alcuni interventi di arte urbana.
Diversi per tratto stilistico ma uniti nel particolare rapporto con la natura, con la quale si approcciano però con modalità differenti, Dem e 108 si impegnano qui sviscerando due nuovi lavori. 108 va a dipingere a Brè proprio sopra Lugano andando ad occupare questa piccola porzione di muro proprio sopra l’ingresso di una casa, l’artista continua a portare avanti il suo lavoro con le forme nere e, come avevamo avuto modi di vedere a Poznam (qui), proseguendo la sperimentazione anche con i colori.
Dem invece ha avuto l’opportunità di dipingere una lunghissima parete, in Via Lavizzari a pochi passi dalle Ego Gallery prende quindi vita un gigantesco albero, la grande forma risulta interamente formata da stelle, pianeti, luci ed oscurità, un intero universo nella sua più sfavillante forma racchiusa all’interno di una enorme ghirlanda di foglie e arricchita da una serie di farfalle al seguito. Bellissimi.

Thanks to Ego Gallery for The Pics