fbpx
GORGO

David De La Mano – “Órbita” and “Manada” New Murals in Salamanca

Sulla falsa riga di quanto di buono proposto da Sam3, David De La Mano dipinge le sue silhouette nere sui muri principalmente della Spagna. Quello che differenzia il lavoro dell’artista è innanzitutto la grandezza della opere proposte, la contrapposizione tra nero e bianco inoltre è decisamente meno marcata, per finire il punto focale del lavoro dello spagnolo è l’idea di creare microscopici uomini al fine di proporre una grande figura, i risultati sono spettacolari dipinti tutti da scoprire nei piccolissimi dettagli e fattezze dei personaggi disegnati.

David De La Mano ha da poco completato una bella serie di nuovi lavori, il primo “Órbita” è stato dipinto insieme a Pablo s. Herrero in quel di Salamanca e mostra una grande ramificazione invasa dai piccoli personaggi di De La Mano.
La seconda creazione s’intitola “Manada”, dipinta in solitario questa volta mostra una grande cerchio costituito interamente da figure dal sapore preistorico, vediamo questa mini-uomini con le orecchie a punta muniti di lancie e bestiamo al seguito.
Tutti i dettagli delle due splendide opere nella galleria dopo il salto, stay tuned per i prossimi aggiornamenti.

Pics by The Artist

David De La Mano – “Órbita” and “Manada” New Murals in Salamanca

Sulla falsa riga di quanto di buono proposto da Sam3, David De La Mano dipinge le sue silhouette nere sui muri principalmente della Spagna. Quello che differenzia il lavoro dell’artista è innanzitutto la grandezza della opere proposte, la contrapposizione tra nero e bianco inoltre è decisamente meno marcata, per finire il punto focale del lavoro dello spagnolo è l’idea di creare microscopici uomini al fine di proporre una grande figura, i risultati sono spettacolari dipinti tutti da scoprire nei piccolissimi dettagli e fattezze dei personaggi disegnati.

David De La Mano ha da poco completato una bella serie di nuovi lavori, il primo “Órbita” è stato dipinto insieme a Pablo s. Herrero in quel di Salamanca e mostra una grande ramificazione invasa dai piccoli personaggi di De La Mano.
La seconda creazione s’intitola “Manada”, dipinta in solitario questa volta mostra una grande cerchio costituito interamente da figure dal sapore preistorico, vediamo questa mini-uomini con le orecchie a punta muniti di lancie e bestiamo al seguito.
Tutti i dettagli delle due splendide opere nella galleria dopo il salto, stay tuned per i prossimi aggiornamenti.

Pics by The Artist