fbpx
GORGO

David De La Mano – New Mural in Blanco, Salamanca

Ci spostiamo a Blanco, quartiere di Salamanca in Spagna per dare un occhiata all’ultima pittura da poco realizzata da David De La Mano.
L’immaginario di David De La Mano è scandito da una personale riflessione sull’uomo moderno. Questo tema generale viene veicolato attraverso una ricerca sintetica ed asciutta, scandita dal colore nero come unica componente tonale.
Approfondendo, attraverso questa specifica impronta stilistica, l’autore veicola una forte riflessione sulla condizione umana, tracciando in modo personale tutte quelle sfaccettature e fragilità che caratterizzano l’essere umano. I personaggi neri in questo senso si fanno carico di sentimenti, emozioni e percezioni eterogenei. Li vediamo spostarsi verso un’unica direzione, all’unisono, attraverso un moto perpetuo carico di speranze, conflitti, vizi e paure che attraversano tutto lo spettro emotivo, passando dall’artista stesso a chi osserva le sue produzioni.
Dal titolo “Clan” quest’ultima pittura ha visto David De La Mano confrontarsi con questa piccola parete. L’artista elabora una delle sue pitture classiche, andando ad inserire un gran numero di personaggi e figure differenti, tutte in total black a contrasto su uno sfondo bianco.
Restate sintonizzati qui sul Gorgo per scoprire i prossimi spostamenti dell’artista, nel frattempo dopo il salto alcuni dettagli di questa sua ultima fatica. Dateci un occhiata.

Thanks to The Artist for The Pics

David De La Mano – New Mural in Blanco, Salamanca

Ci spostiamo a Blanco, quartiere di Salamanca in Spagna per dare un occhiata all’ultima pittura da poco realizzata da David De La Mano.
L’immaginario di David De La Mano è scandito da una personale riflessione sull’uomo moderno. Questo tema generale viene veicolato attraverso una ricerca sintetica ed asciutta, scandita dal colore nero come unica componente tonale.
Approfondendo, attraverso questa specifica impronta stilistica, l’autore veicola una forte riflessione sulla condizione umana, tracciando in modo personale tutte quelle sfaccettature e fragilità che caratterizzano l’essere umano. I personaggi neri in questo senso si fanno carico di sentimenti, emozioni e percezioni eterogenei. Li vediamo spostarsi verso un’unica direzione, all’unisono, attraverso un moto perpetuo carico di speranze, conflitti, vizi e paure che attraversano tutto lo spettro emotivo, passando dall’artista stesso a chi osserva le sue produzioni.
Dal titolo “Clan” quest’ultima pittura ha visto David De La Mano confrontarsi con questa piccola parete. L’artista elabora una delle sue pitture classiche, andando ad inserire un gran numero di personaggi e figure differenti, tutte in total black a contrasto su uno sfondo bianco.
Restate sintonizzati qui sul Gorgo per scoprire i prossimi spostamenti dell’artista, nel frattempo dopo il salto alcuni dettagli di questa sua ultima fatica. Dateci un occhiata.

Thanks to The Artist for The Pics