fbpx
GORGO

Daniel Muñoz SAN for Truck Art Project

Tra gli artisti al lavoro per il Truck Art Project c’è anche il grande Daniel Muñoz SAN, che ha terminato di dipingere il proprio camion per l’interessante progetto.
Il progetto è sviluppato dal collezionista Jaime Colsa, mentre Fer Francés, per l’arte contemporanea, ed Óscar Sanz per l’arte urbana, curano la scelta degli artisti. Lo scopo del Truck Art Project è quello di proporre una diffusione delle avanguardie artistiche attraverso un inedito medium. Ciascuno degli artisti coinvolti si è infatti confrontato con l’intera superfice di un camion, trasformandone l’aspetto e la percezione, per una superfice di lavoro in costante movimento. Peculiarità del progetto è l’elemento spontaneo, laddove uno spazio in movimento, permette di stimolare l’incontro casuale tra spettatore e le opere dipinte.
Con un approccio pittorico profondamente legato al realismo ed al dialogo con l’ambiente di lavoro, Daniel Muñoz SAN porta avanti una pittura profonda e bizzarra. Mai semplici le immagini dell’autore, difficili da leggere e da interpretare, sviluppano una personale visione della realtà, raccogliendo dal quotidiano simboli, figure ed oggetti, per piegarne il senso. La forte connotazione realistica si pone quindi in aperto contrasto con i soggetti e le immagini rappresentate, arrivando a disorientare lo spettatore.
Come consuetudine ad accompagnare il nostro testo, alcuni scatti ed il bel video recap dell’intervento realizzato dal grande interprete Spagnolo.

Pics by The Project

Daniel Muñoz SAN for Truck Art Project

Tra gli artisti al lavoro per il Truck Art Project c’è anche il grande Daniel Muñoz SAN, che ha terminato di dipingere il proprio camion per l’interessante progetto.
Il progetto è sviluppato dal collezionista Jaime Colsa, mentre Fer Francés, per l’arte contemporanea, ed Óscar Sanz per l’arte urbana, curano la scelta degli artisti. Lo scopo del Truck Art Project è quello di proporre una diffusione delle avanguardie artistiche attraverso un inedito medium. Ciascuno degli artisti coinvolti si è infatti confrontato con l’intera superfice di un camion, trasformandone l’aspetto e la percezione, per una superfice di lavoro in costante movimento. Peculiarità del progetto è l’elemento spontaneo, laddove uno spazio in movimento, permette di stimolare l’incontro casuale tra spettatore e le opere dipinte.
Con un approccio pittorico profondamente legato al realismo ed al dialogo con l’ambiente di lavoro, Daniel Muñoz SAN porta avanti una pittura profonda e bizzarra. Mai semplici le immagini dell’autore, difficili da leggere e da interpretare, sviluppano una personale visione della realtà, raccogliendo dal quotidiano simboli, figure ed oggetti, per piegarne il senso. La forte connotazione realistica si pone quindi in aperto contrasto con i soggetti e le immagini rappresentate, arrivando a disorientare lo spettatore.
Come consuetudine ad accompagnare il nostro testo, alcuni scatti ed il bel video recap dell’intervento realizzato dal grande interprete Spagnolo.

Pics by The Project