fbpx
GORGO

Daniel Muñoz SAN – New Mural for Cáceres Abierto Project

L’ultima pittura del grande Daniel Muñoz SAN prende vita nella cittadina di Cáceres, parte dei lavori per il progetto Cáceres Abierto.
Curato da Jorge Díez Acón, il progetto è un programma di cultura ed arte contemporanea sviluppato attraverso interventi artistici ed espositivi sparsi per la città di Cáceres. Il programma è caratterizzato da differenti linguaggi visivi, da una spiccata partecipazione cittadina ed infine da un dialogo serrato con il patrimonio storico e culturale della città.
In questo contesto nasce “Quisiera subrayar” (Vorrei Sottolineare) l’ultima pittura del grande artista Spagnolo. L’opera è come consuetudine sorretta da una ricchezza di significati, riflessioni e differenti livelli di interpretazione.
La pittura contesta gli spazi ‘propri’ dell’arte presenti nella cittadina Spagnola utilizzando il murale effimero come ideale contrappunto al culto architettonico tipico del turismo: la leggerezza del disegno in aperto contrasto con la pesantezza e solidità del monumento. Attraverso l’utilizzo di testi ed immagini Daniel Muñoz SAN dà forma e sostanza a differenti pubblicità e manifesti, sostituiti da informazioni simboliche come tarocchi, corsi di yoga, offerti di sciamani, idraulici a poco prezzo, che rappresentano l’ennesima riflessione sul vacuità dei contenuti pubblicitari.
L’opera è però e sopratutto un momento di grade riflessione sulle sfida dell’arte nello spazio pubblico come il rapporto con i cittadini, il potere delle opere monumentali, l’aspetto puramente contemplativo rispetto a quello puramente informativo, la funzione stessa della pittura in strada.
Tutti i dettagli di quest’ultima opera negli scatti in calce al nostro testo, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by The Artist

Daniel Muñoz SAN – New Mural for Cáceres Abierto Project

L’ultima pittura del grande Daniel Muñoz SAN prende vita nella cittadina di Cáceres, parte dei lavori per il progetto Cáceres Abierto.
Curato da Jorge Díez Acón, il progetto è un programma di cultura ed arte contemporanea sviluppato attraverso interventi artistici ed espositivi sparsi per la città di Cáceres. Il programma è caratterizzato da differenti linguaggi visivi, da una spiccata partecipazione cittadina ed infine da un dialogo serrato con il patrimonio storico e culturale della città.
In questo contesto nasce “Quisiera subrayar” (Vorrei Sottolineare) l’ultima pittura del grande artista Spagnolo. L’opera è come consuetudine sorretta da una ricchezza di significati, riflessioni e differenti livelli di interpretazione.
La pittura contesta gli spazi ‘propri’ dell’arte presenti nella cittadina Spagnola utilizzando il murale effimero come ideale contrappunto al culto architettonico tipico del turismo: la leggerezza del disegno in aperto contrasto con la pesantezza e solidità del monumento. Attraverso l’utilizzo di testi ed immagini Daniel Muñoz SAN dà forma e sostanza a differenti pubblicità e manifesti, sostituiti da informazioni simboliche come tarocchi, corsi di yoga, offerti di sciamani, idraulici a poco prezzo, che rappresentano l’ennesima riflessione sul vacuità dei contenuti pubblicitari.
L’opera è però e sopratutto un momento di grade riflessione sulle sfida dell’arte nello spazio pubblico come il rapporto con i cittadini, il potere delle opere monumentali, l’aspetto puramente contemplativo rispetto a quello puramente informativo, la funzione stessa della pittura in strada.
Tutti i dettagli di quest’ultima opera negli scatti in calce al nostro testo, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by The Artist