fbpx
GORGO

DALeast – New Mural at Memorie Urbane Festival

In attesa di vedere quale sarà il mega premio per il The London Dare, è arrivato il momento di vedere da vicino il risultato della permanenza in Italia di DALeast, l’artista nei giorni scorsi ha lavorato ad una nuova facciata per il bel Memorie Urbane Festival.
DALeast porta in dote tutto il suo eccezionale stile, le sue canoniche passate di bomboletta si agitano sulla parete formando gli intricati intermezzi e dando vita a forme, figure e spesso animali, che letteralmente si innalzano dalla superficie con un pazzesco effetto tridimensionale. Per il Festival l’artista con base in Sud Africa dipinge un gigantesco pallone aerostatico letteralmente ancorato al muro e completamente composta da una serie di filamenti metallici, con tanto di cestello sospeso a mezz’aria, per chi si aspettava le sgargianti sverniciate di colore le attese sono state tradite, ma nonostante questo il pezzo si lascia ammirare per maestria pittorica e grande impatto visivo.
Dopo il salto trovate alcuni scatti con tutti i dettagli del lavoro terminato ed una bella panoramica scenica per farvi apprezzare al meglio il nuovo scorcio cittadino arricchito da questa ultima realizzazione di DALeast.

Thanks to The Festival for The Pics

DALeast – New Mural at Memorie Urbane Festival

In attesa di vedere quale sarà il mega premio per il The London Dare, è arrivato il momento di vedere da vicino il risultato della permanenza in Italia di DALeast, l’artista nei giorni scorsi ha lavorato ad una nuova facciata per il bel Memorie Urbane Festival.
DALeast porta in dote tutto il suo eccezionale stile, le sue canoniche passate di bomboletta si agitano sulla parete formando gli intricati intermezzi e dando vita a forme, figure e spesso animali, che letteralmente si innalzano dalla superficie con un pazzesco effetto tridimensionale. Per il Festival l’artista con base in Sud Africa dipinge un gigantesco pallone aerostatico letteralmente ancorato al muro e completamente composta da una serie di filamenti metallici, con tanto di cestello sospeso a mezz’aria, per chi si aspettava le sgargianti sverniciate di colore le attese sono state tradite, ma nonostante questo il pezzo si lascia ammirare per maestria pittorica e grande impatto visivo.
Dopo il salto trovate alcuni scatti con tutti i dettagli del lavoro terminato ed una bella panoramica scenica per farvi apprezzare al meglio il nuovo scorcio cittadino arricchito da questa ultima realizzazione di DALeast.

Thanks to The Festival for The Pics