fbpx
GORGO

DALeast – ‘一’ New Mural in Vienna, Austria

Dopo la splendida facciata inglese (qui), sembra che DALeast si trovi ancora in Europa dove sta continuando il suo intenso tour, ultima tappa Vienna.
Per questa piccola e lunga facciata austriaca DALeast decide di tornare ancora una volta alle origini, niente massicce colorazioni accese ma piuttosto l’attenzione e lo sguardo vengono catturati dai due animali posti alle due estremità della parete, sono due cervi dipinti con il consueto stile a grovigli metallici in tre dimensioni e legati un sottile filo color oro. L’artista con questo pezzo, intitolato non a caso “一” parola cinese che sta per uno, continua a fare un parallelo tra animali e l’uomo stesso, le due bestie sono unite da un filo lungo ed immaginario e, proprio come due persone, l’unione stessa dà vita ad un unico soggetto. Lo street artist segue cosi la sua linee poetica avanzando e dipingendo con chiarezza un nuovo lavoro certamente dai risvolti emotivi per chi osserva, niente scenografie da urlo o giganteschi spazi da coprire, qui non se ne sente il bisogno, piuttosto un concetto disegnato nel modo più delicato e semplice possibile.
Dopo il salto consueta e ricca galleria per vedere da vicino tutti i dettagli di questa nuova realizzazione firmata DALeast, dateci un occhiata e rimanete sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics

DALeast – ‘一’ New Mural in Vienna, Austria

Dopo la splendida facciata inglese (qui), sembra che DALeast si trovi ancora in Europa dove sta continuando il suo intenso tour, ultima tappa Vienna.
Per questa piccola e lunga facciata austriaca DALeast decide di tornare ancora una volta alle origini, niente massicce colorazioni accese ma piuttosto l’attenzione e lo sguardo vengono catturati dai due animali posti alle due estremità della parete, sono due cervi dipinti con il consueto stile a grovigli metallici in tre dimensioni e legati un sottile filo color oro. L’artista con questo pezzo, intitolato non a caso “一” parola cinese che sta per uno, continua a fare un parallelo tra animali e l’uomo stesso, le due bestie sono unite da un filo lungo ed immaginario e, proprio come due persone, l’unione stessa dà vita ad un unico soggetto. Lo street artist segue cosi la sua linee poetica avanzando e dipingendo con chiarezza un nuovo lavoro certamente dai risvolti emotivi per chi osserva, niente scenografie da urlo o giganteschi spazi da coprire, qui non se ne sente il bisogno, piuttosto un concetto disegnato nel modo più delicato e semplice possibile.
Dopo il salto consueta e ricca galleria per vedere da vicino tutti i dettagli di questa nuova realizzazione firmata DALeast, dateci un occhiata e rimanete sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics