fbpx
GORGO

Dafne Tree – New Pieces near Seville, Spain

L’impatto che abbiamo avuto con i lavori di Dafne Tree è stato di quelli forti, sordi ed assolutamente profondi, l’artista si dissocia completamente dall’inseguire fisionomie umane, non gli interessano affatto, si volta piuttosto e volge lo sguardo alla natura ed all’urbano tentando di instaurare, frapponendosi tra gli stessi, un dialogo capace di far coesistere due elementi di questo tipo così distanti tra di loro eppure allo stesso tempo così vicini all’uomo ed al suo circondario. Dafne Tree lo fa interagendo con spazi insoliti e proponendo insolite realizzazioni dove l’elemento del legno, nella sua scomposizione e forma originaria sembra essere il suo tema e medium preferito, il legno come intermezzo perfetto a metà fra il suo essere elemento naturale ed il suo concedersi come vero e proprio strumento per costruire protagonista delle sue incursioni, come l’ultima che vede l’artista a Siviglia in Spagna.
Dafne Tree si addentra in acqua cerca il contatto diretto e proprio qui su una serie di rocce lascia il suo segno mantenendo alto il binomio di cui sopra, oppure eccola passeggiare all’interno di una vecchia galleria non più utilizzata ed appendere le sue opere sui muri vecchi ed ingialliti per chissà quale pubblico passante, lavori che non vedranno forse mai luce e che restano li a far ricordare il passato e l’importanza di un edificio del genere.

Thanks to The Artist for The Pics

Dafne Tree – New Pieces near Seville, Spain

L’impatto che abbiamo avuto con i lavori di Dafne Tree è stato di quelli forti, sordi ed assolutamente profondi, l’artista si dissocia completamente dall’inseguire fisionomie umane, non gli interessano affatto, si volta piuttosto e volge lo sguardo alla natura ed all’urbano tentando di instaurare, frapponendosi tra gli stessi, un dialogo capace di far coesistere due elementi di questo tipo così distanti tra di loro eppure allo stesso tempo così vicini all’uomo ed al suo circondario. Dafne Tree lo fa interagendo con spazi insoliti e proponendo insolite realizzazioni dove l’elemento del legno, nella sua scomposizione e forma originaria sembra essere il suo tema e medium preferito, il legno come intermezzo perfetto a metà fra il suo essere elemento naturale ed il suo concedersi come vero e proprio strumento per costruire protagonista delle sue incursioni, come l’ultima che vede l’artista a Siviglia in Spagna.
Dafne Tree si addentra in acqua cerca il contatto diretto e proprio qui su una serie di rocce lascia il suo segno mantenendo alto il binomio di cui sopra, oppure eccola passeggiare all’interno di una vecchia galleria non più utilizzata ed appendere le sue opere sui muri vecchi ed ingialliti per chissà quale pubblico passante, lavori che non vedranno forse mai luce e che restano li a far ricordare il passato e l’importanza di un edificio del genere.

Thanks to The Artist for The Pics