GORGO

Crisa a Uta per il Festival del Paesaggio

Uta sorge in un territorio ricco di piane agricole nei pressi dell’area protetta di Monte Arcosu in Sardegna, una zona caratterizzata da una forte tradizione agricola e da una delicata presenza industriale.
Il Festival del Paesaggio sorge qui come indagine e riflessione sul paesaggio, uno sguardo intimo e professionale a ciò che circonda la cittadina capace di pensare e riflettere sul ambiente circostante e su quello che verrà per cogliere le chiavi di sviluppo del futuro di Uta e di tutta la Sardegna.
L’edizione di quest’anno, legata al tema dell’acqua, ha visto Crisa lavorare su una lunga parete di 230 metri di lunghezza. L’artista ha sviluppato un paesaggio marino intrecciato ad elementi urbani in un divenire che gioca sul passaggio cromatico dal caldo al freddo.

Photo Credit: The Artist

Crisa a Uta per il Festival del Paesaggio

Uta sorge in un territorio ricco di piane agricole nei pressi dell’area protetta di Monte Arcosu in Sardegna, una zona caratterizzata da una forte tradizione agricola e da una delicata presenza industriale.
Il Festival del Paesaggio sorge qui come indagine e riflessione sul paesaggio, uno sguardo intimo e professionale a ciò che circonda la cittadina capace di pensare e riflettere sul ambiente circostante e su quello che verrà per cogliere le chiavi di sviluppo del futuro di Uta e di tutta la Sardegna.
L’edizione di quest’anno, legata al tema dell’acqua, ha visto Crisa lavorare su una lunga parete di 230 metri di lunghezza. L’artista ha sviluppato un paesaggio marino intrecciato ad elementi urbani in un divenire che gioca sul passaggio cromatico dal caldo al freddo.

Photo Credit: The Artist