fbpx
GORGO

Corn79 for Without Frontiers in Mantova

C’è anche Corn79 al lavoro per le strade del quartiere Lunetta di Mantova in occasione dell’ultima edizione del Without Frontiers Festival.
Al lavoro già nella precedente edizione (Covered) Corn79 torna a Mantova confrontandosi con gli spazi di questa grande struttura architettonica, trasformandone l’aspetto attraverso il personale immaginario astratto.
Quest’ultima fatica ci permette a distanza di parecchio tempo di tornare ad approfondire il lavoro dell’artista Italiano. Dopo un periodo di forte sperimentazione Corn79 pare aver trovato un giusto equilibrio all’interno della propria ricerca. Le ultime pitture dell’artista appaiono caratterizzate da inedite ed efficaci soluzioni estetiche, come ad esempio colori e gamme cromatiche differenti, ma soprattutto elementi e forme che appaiono ora maggiormente fluidi e liquidi.
Quest’ultima opera lascia quindi invariati quelli che sono i punti cardine dell’esperienza e della ricerca visiva dell’autore, dove lo sviluppo di forme ed elementi astratti risulta come consuetudine caratterizzato da una personale fascinazione sul cerchio. Corn79 si rifà ai vantra Hindu ed ai mandala Buddisti, commutandone l’aspetto attraverso una manipolazione visiva, l’inserimento di linee sottili, textures, fondali sporchi ed infine un forte senso di movimento.
Dopo il salto potete dare un occhiata a tutti i dettagli di questa sua ultima fatica, scrollate giù e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Livio Ninni

Corn79 for Without Frontiers in Mantova

C’è anche Corn79 al lavoro per le strade del quartiere Lunetta di Mantova in occasione dell’ultima edizione del Without Frontiers Festival.
Al lavoro già nella precedente edizione (Covered) Corn79 torna a Mantova confrontandosi con gli spazi di questa grande struttura architettonica, trasformandone l’aspetto attraverso il personale immaginario astratto.
Quest’ultima fatica ci permette a distanza di parecchio tempo di tornare ad approfondire il lavoro dell’artista Italiano. Dopo un periodo di forte sperimentazione Corn79 pare aver trovato un giusto equilibrio all’interno della propria ricerca. Le ultime pitture dell’artista appaiono caratterizzate da inedite ed efficaci soluzioni estetiche, come ad esempio colori e gamme cromatiche differenti, ma soprattutto elementi e forme che appaiono ora maggiormente fluidi e liquidi.
Quest’ultima opera lascia quindi invariati quelli che sono i punti cardine dell’esperienza e della ricerca visiva dell’autore, dove lo sviluppo di forme ed elementi astratti risulta come consuetudine caratterizzato da una personale fascinazione sul cerchio. Corn79 si rifà ai vantra Hindu ed ai mandala Buddisti, commutandone l’aspetto attraverso una manipolazione visiva, l’inserimento di linee sottili, textures, fondali sporchi ed infine un forte senso di movimento.
Dopo il salto potete dare un occhiata a tutti i dettagli di questa sua ultima fatica, scrollate giù e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Livio Ninni