GORGO

Conor Harrington – “Belfast 2012” Fanzine and Screen Print

Sparito per qualche tempo dalla circolazione, Conor Harrington torna a far parlare di se, a distanza di un anno e qualche mese scopriamo infatti il duro lavoro di questi mesi. Harrington ci presenta la sua ultima fatica, un avvincente zine di ben 64 pagine a colori dal titolo “Belfast 2012”, l’uscita offre l’opportunità di vedere da vicino la storie e le immagini dietro l’intensa produzione di opere dello scorso maggio 2012 quando il grande artista si è diretto in Irlanda per un piccolo tour immersivo nelle sue terre d’origine.
L’uscita risulta assolutamente ben confezionata, oltre alle già citate pagine full color, con immagini e fotografie scattate durante il viaggio si aggiunge un opportunità piuttosto ghiotta, abbiamo infatti modo di vedere non solo panorami mozzafiato che contraddistinguono le terre, ma soprattutto l’opportunità di osservare attraverso la stessa percezione dell’artista le sue opere avendo quindi modo di carpirne al meglio il senso e la bellezza.
Solo 500 copie, si sembrano tante ma siamo certi che andranno via piuttosto rapidamente, che se siete interessati all’acquisto potete far vostre direttamente QUI, inoltre i primi 50 fortunati che ordineranno la fanzine avranno in regalo una screen print numerata e firmata dall’artista, perciò la parole è una sola, affrettarsi.

The first release on Hungryboy Books is by Irish-born, London-based painter Conor Harrington. The book documents his trip to Belfast last year to complete a number of murals. It also features an interview between the artist and JJ (the loudest man in Japan)

The book is an edition of 500 with 64 pages full colour (well, some of them are black and white as they were the colours he used) A5, perfect bound and on 300gsm paper.

Pics by Hungryboy Books

Conor Harrington – “Belfast 2012” Fanzine and Screen Print

Sparito per qualche tempo dalla circolazione, Conor Harrington torna a far parlare di se, a distanza di un anno e qualche mese scopriamo infatti il duro lavoro di questi mesi. Harrington ci presenta la sua ultima fatica, un avvincente zine di ben 64 pagine a colori dal titolo “Belfast 2012”, l’uscita offre l’opportunità di vedere da vicino la storie e le immagini dietro l’intensa produzione di opere dello scorso maggio 2012 quando il grande artista si è diretto in Irlanda per un piccolo tour immersivo nelle sue terre d’origine.
L’uscita risulta assolutamente ben confezionata, oltre alle già citate pagine full color, con immagini e fotografie scattate durante il viaggio si aggiunge un opportunità piuttosto ghiotta, abbiamo infatti modo di vedere non solo panorami mozzafiato che contraddistinguono le terre, ma soprattutto l’opportunità di osservare attraverso la stessa percezione dell’artista le sue opere avendo quindi modo di carpirne al meglio il senso e la bellezza.
Solo 500 copie, si sembrano tante ma siamo certi che andranno via piuttosto rapidamente, che se siete interessati all’acquisto potete far vostre direttamente QUI, inoltre i primi 50 fortunati che ordineranno la fanzine avranno in regalo una screen print numerata e firmata dall’artista, perciò la parole è una sola, affrettarsi.

The first release on Hungryboy Books is by Irish-born, London-based painter Conor Harrington. The book documents his trip to Belfast last year to complete a number of murals. It also features an interview between the artist and JJ (the loudest man in Japan)

The book is an edition of 500 with 64 pages full colour (well, some of them are black and white as they were the colours he used) A5, perfect bound and on 300gsm paper.

Pics by Hungryboy Books