fbpx
GORGO

Collettivo Fx – New Mural near Reggio Emilia

Torniamo con piacere a tuffarci all’interno dell’immaginario del Collettivo Fx, gli artisti infatti hanno da poco terminato un nuovo intervento all’interno di un vecchio edificio abbandonato, lanciando questa volta il loro personale segno di rispetto verso la scena locale.
Come abbiamo avuto modo di vedere la particolare verve creativa del Collettivo Fx si muove gli spazi attraversando le architetture e rilasciando su parete una forte connotazione visiva, nelle corde del gruppo c’è l’importante esigenza comunicativa che viene sviluppata attraverso una fortissima interazione con l’ambiente. Proprio quest’ultimo elemento rappresenta il valore aggiunto dell’ultimo intervento, gli artisti infatti scelgono di sviluppare l’opera servendosi delle insenature e della fisionomia stessa della parete, accade così che una gigantesca porta si trasformi in grande bomboletta legata da una grande mano e dal corpo che ne segue. Questo particolare rapporto con lo spazio circostante, con quello che è già preesistente ancora una volta rappresenta la marcia in più del lavoro del gruppo, ma non si tratta unicamente di una scelta stilistica, aldilà degli espedienti visivi, quello che sta davvero a cuore agli interpreti è la forte capacità di immedesimazione nei loro lavori e più in generale del dialogo sviluppato ed incentrato su temi comuni e conosciuti, un vero e proprio inserirsi all’interno del tessuto cittadino attraverso i volti, le storie, le sensazioni della gente del posto, un parlare alla gente, senza filtri e senza alcun tipo di censura, ci piace.
Lo stile ed il tratto anche qui si fanno decisi e marcati, ancora una volta unicamente in bianco e nero, poche linee, i tratti del volto abbozzati, appena percettibili, il rullo imprime con forza ed energia le sue grandi passati sulla grande parete, prende vita così quello che è probabilmente un ritratto di uno degli elementi di spicco della scena locale, un omaggio motivato dal continuo scambio e condivisione, un opera atipica segnata dallo stile tipico del Collettivo Fx e che con piacere abbiamo accolto sulle nostre pagine.
Scrollate giù dopo il salto una bella infornata di immagini con i dettagli di quest’ultima produzione, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del collettivo qui sul Gorgo.

Thanks to The Artists for The Pics

Collettivo Fx – New Mural near Reggio Emilia

Torniamo con piacere a tuffarci all’interno dell’immaginario del Collettivo Fx, gli artisti infatti hanno da poco terminato un nuovo intervento all’interno di un vecchio edificio abbandonato, lanciando questa volta il loro personale segno di rispetto verso la scena locale.
Come abbiamo avuto modo di vedere la particolare verve creativa del Collettivo Fx si muove gli spazi attraversando le architetture e rilasciando su parete una forte connotazione visiva, nelle corde del gruppo c’è l’importante esigenza comunicativa che viene sviluppata attraverso una fortissima interazione con l’ambiente. Proprio quest’ultimo elemento rappresenta il valore aggiunto dell’ultimo intervento, gli artisti infatti scelgono di sviluppare l’opera servendosi delle insenature e della fisionomia stessa della parete, accade così che una gigantesca porta si trasformi in grande bomboletta legata da una grande mano e dal corpo che ne segue. Questo particolare rapporto con lo spazio circostante, con quello che è già preesistente ancora una volta rappresenta la marcia in più del lavoro del gruppo, ma non si tratta unicamente di una scelta stilistica, aldilà degli espedienti visivi, quello che sta davvero a cuore agli interpreti è la forte capacità di immedesimazione nei loro lavori e più in generale del dialogo sviluppato ed incentrato su temi comuni e conosciuti, un vero e proprio inserirsi all’interno del tessuto cittadino attraverso i volti, le storie, le sensazioni della gente del posto, un parlare alla gente, senza filtri e senza alcun tipo di censura, ci piace.
Lo stile ed il tratto anche qui si fanno decisi e marcati, ancora una volta unicamente in bianco e nero, poche linee, i tratti del volto abbozzati, appena percettibili, il rullo imprime con forza ed energia le sue grandi passati sulla grande parete, prende vita così quello che è probabilmente un ritratto di uno degli elementi di spicco della scena locale, un omaggio motivato dal continuo scambio e condivisione, un opera atipica segnata dallo stile tipico del Collettivo Fx e che con piacere abbiamo accolto sulle nostre pagine.
Scrollate giù dopo il salto una bella infornata di immagini con i dettagli di quest’ultima produzione, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del collettivo qui sul Gorgo.

Thanks to The Artists for The Pics