GORGO

Ciredz x Aris x G.Loois – New Mural in Bologna

Ciredz dopo la splendida combo in compagnia di Alberonero è tornato nei pressi di Bologna per lavorare ad un altro muro, questa volta in compagnia di Aris e G.Loois.

Quello che cerchiamo di proporvi qui è dimostrare come la scena italiana non abbia nulla da invidiare alle altre e che anzi sia una delle più variegate ed importanti, perciò quando ho avuto modo di vedere cos’hanno combinato questi tre insieme non posso negare di essere rimasto a bocca aperta.

Di Ciredz ci siamo occupati con piacere spesso è volentieri, l’artista si confronta con una serie di forme presentandole di volta in volta in diverse tonalità di grigi, i suoi colori hanno contagiato l’opera che viene interamente proposta con le tonalità tanto care all’artista.

Della parte centrale si è occupato Aris, l’artista si è divertito a proporre le sue iconiche figure celate una nell’altra, volti e personaggi fluttanti che si muovono sospesi nel muro, le due forme agli angoli invece appartengono a G.Loois, l’artista le ha dipinte interamente ricoperte da due membrane una completamente fatta di linee mentre e la seconda bucherellata, queste si aprono e dalle stesse prendono vita ed escono fuori le due scale di grigi appartenenti a Ciredz.

La combinazione è seriamente complessa, un susseguirsi di eventi e tocchi di classe, ogni volta che si osserva il lavoro si possono notare dettagli nuovi che ad un primo sguardo erano sfuggiti, perciò fiondatevi in gallery per apprezzare al meglio quanto fatto.
BOMB!

Thanks to the artists for the pics

Ciredz x Aris x G.Loois – New Mural in Bologna

Ciredz dopo la splendida combo in compagnia di Alberonero è tornato nei pressi di Bologna per lavorare ad un altro muro, questa volta in compagnia di Aris e G.Loois.

Quello che cerchiamo di proporvi qui è dimostrare come la scena italiana non abbia nulla da invidiare alle altre e che anzi sia una delle più variegate ed importanti, perciò quando ho avuto modo di vedere cos’hanno combinato questi tre insieme non posso negare di essere rimasto a bocca aperta.

Di Ciredz ci siamo occupati con piacere spesso è volentieri, l’artista si confronta con una serie di forme presentandole di volta in volta in diverse tonalità di grigi, i suoi colori hanno contagiato l’opera che viene interamente proposta con le tonalità tanto care all’artista.

Della parte centrale si è occupato Aris, l’artista si è divertito a proporre le sue iconiche figure celate una nell’altra, volti e personaggi fluttanti che si muovono sospesi nel muro, le due forme agli angoli invece appartengono a G.Loois, l’artista le ha dipinte interamente ricoperte da due membrane una completamente fatta di linee mentre e la seconda bucherellata, queste si aprono e dalle stesse prendono vita ed escono fuori le due scale di grigi appartenenti a Ciredz.

La combinazione è seriamente complessa, un susseguirsi di eventi e tocchi di classe, ogni volta che si osserva il lavoro si possono notare dettagli nuovi che ad un primo sguardo erano sfuggiti, perciò fiondatevi in gallery per apprezzare al meglio quanto fatto.
BOMB!

Thanks to the artists for the pics