fbpx
GORGO

Ciredz for TRANSUMARE Project

TRANSUMARE ha visto Ciredz, Tellas ed Andreco prendere parte ad una dieci giorni di viaggio e pittura all’interno del territorio Mazarese in Sicilia. Il progetto è figlio dell’unione di intenti tra il Viavai Project ed il programma di mobilità artistica Ricreazioni proposto da Periferica con l’obiettivo di proporre una forte sperimentazione artistica attraverso l’idea di spostamento e migrazione all’interno di uno specifico territorio. Giusto qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le pittura realizzate da Tellas (Covered), andiamo ora a dare uno sguardo approfondito agli interventi realizzati da Ciredz.
Il progetto segna il ritorno all’utilizzo del blu da parte dell’interprete Italiano a distanza di quasi tre anni dall’ultima volta (Covered). Lavorando attraverso una grande varietà di medium la ricerca di Ciredz risulta legata a doppio filo con la natura. Le composizioni astratte dell’interprete sono figlie dei personali studi topografici sulla piante terrestre dove la natura diviene principale leva tematica attraverso una sintesi astratta cadenzata dall’utilizzo di tonalità ed effetti gradienti.
Se nell’ultimo periodo l’artista Italiano si è maggiormente concentrato nell’interazione con gli spazi di lavoro, un ottimo esempio l’opera dipinta ad Aalborg in Danimarca per il WE AArt Festival (Covered), per TRANSUMARE l’interprete sceglie un approccio maggiormente sintetico, privo di fronzoli, e caratterizzato da composizioni flat scandite dal consueto utilizzo di toni gradienti.
C’è ancora molto da vedere, nel frattempo vi lasciamo alle immagini degli interventi dipinti dall’autore Italiano. Dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, nei prossimi giorni continueremo ad approfondire questo bel progetto.

Thanks to Matteo Bandiello of Viavai Project for The Pics

Ciredz for TRANSUMARE Project

TRANSUMARE ha visto Ciredz, Tellas ed Andreco prendere parte ad una dieci giorni di viaggio e pittura all’interno del territorio Mazarese in Sicilia. Il progetto è figlio dell’unione di intenti tra il Viavai Project ed il programma di mobilità artistica Ricreazioni proposto da Periferica con l’obiettivo di proporre una forte sperimentazione artistica attraverso l’idea di spostamento e migrazione all’interno di uno specifico territorio. Giusto qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le pittura realizzate da Tellas (Covered), andiamo ora a dare uno sguardo approfondito agli interventi realizzati da Ciredz.
Il progetto segna il ritorno all’utilizzo del blu da parte dell’interprete Italiano a distanza di quasi tre anni dall’ultima volta (Covered). Lavorando attraverso una grande varietà di medium la ricerca di Ciredz risulta legata a doppio filo con la natura. Le composizioni astratte dell’interprete sono figlie dei personali studi topografici sulla piante terrestre dove la natura diviene principale leva tematica attraverso una sintesi astratta cadenzata dall’utilizzo di tonalità ed effetti gradienti.
Se nell’ultimo periodo l’artista Italiano si è maggiormente concentrato nell’interazione con gli spazi di lavoro, un ottimo esempio l’opera dipinta ad Aalborg in Danimarca per il WE AArt Festival (Covered), per TRANSUMARE l’interprete sceglie un approccio maggiormente sintetico, privo di fronzoli, e caratterizzato da composizioni flat scandite dal consueto utilizzo di toni gradienti.
C’è ancora molto da vedere, nel frattempo vi lasciamo alle immagini degli interventi dipinti dall’autore Italiano. Dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, nei prossimi giorni continueremo ad approfondire questo bel progetto.

Thanks to Matteo Bandiello of Viavai Project for The Pics