Ciredz and Tellas “MISPLACED” at Magma Gallery (Recap)

Ciredz Tellas

Finalmente diamo un occhiata a “MISPLACED” il progetto/mostra realizzato da Ciredz e Tellas all’interno degli spazi della Magma Gallery di Bologna.
Lo show segna un nuovo passo nella collaborazione tra Tellas e Ciredz, i due artisti per questo progetto hanno presentato una nuova ed inedita serie di opere, con l’aggiunta di una grande installazione proposta nella sala principale. L’opera è interamente realizzata utilizzando materiali di recupero, e ben restituisce i temi e le idee alla base del progetto espositivo.
MISPLACED affronta i cambiamenti. Quelli ambientali, attraverso quelle trasformazioni irreversibili attuate e causate dall’essere umano e dalle sue azioni. Quelli dell’anima in cui i riferimenti a noi vicini e conosciuti, sembrano mutare costantemente, ed infine quelli geografici, in cui l’uomo si ritrova disperso all’interno di una geografia da confini precari.
Il progetto è quindi il risultato di una riflessione a 360^ sul particolare momento storico, sociale, politico e geografico che stiamo vivendo. Tocca temi assolutamente attuali attraverso due direzioni estetiche differenti, capaci di restituire una personale visione sul rapporto tra uomo e l’ambiente in cui vive.
Il cemento e la carta sono i media scelti da Tellas e Ciredz per dare voce a tutto l’allestimento, a questi vengono infine affiancate alcune opere inedite su tela. Lo stravolgimento del rassicurante rapporto tra uomo e natura, viene quindi sintetizzato attraverso quelli che sono gli elementi tipici dell’immaginario dei due autori Italiani.
Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli dell’allestimento e delle opere presentate dai due artisti. Dateci un occhiata e se vi trovate in zona, vi ricordiamo che c’è tempo fino al prossimo 18 Marzo per andare a darci un occhiata di persona.

MAGMA Gallery
Via Santo Stefano, 164
40125 Bologna

Thanks to The Gallery for The Pics

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Ciredz Tellas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *