GORGO

Ca’ Zemian “La Chiesa delle Nebbia” by Luca Zamoc and Luca Lattuga

Uno sguardo a Ca’ Zemian, l’intervento realizzato da Luca Zamoc e Luca Lattuga all’interno della chiesa sconsacrata di Palazzo Bentivoglio a Modena.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra Food for Soul, Fondazione Auxilium e gli artisti Luca Zamoc e Luca Lattuga. Lo spazio, che si trova nel centro storico di Modena, e anche la sede della mensa per poveri ‘La Ghirlandina’.

L’opera proposta dai due artisti racconta il patrono della città di Modena, San Geminiano (in dialetto Zemian) attraverso il più importante dei suoi miracoli. Secondo il mito il Santo fece calare una fitta coltre di nebbia su Modena per nasconderla da Attila e dai suoi Unni, ormai alle porte della città.

La narrazione pittorica proposta dai due artisti è ricca di spunti e sotto testi. L’opera è pensata non solo come rielaborazione delle leggende e del folklore cittadino, ma anche come riscoperta dei valori identitari del luogo. Approfondendo, la protezione del patrono diviene qui perfetta analogia per la difesa di ciò che è umano e civile, amplificata dalla particolare location dell’intervento. Ca’ Zemian diventa quindi la mensa geminiana dedicata alla nebbia, evento atmosferico dal fascino misterioso e caratteristico di queste terre.

Luca Zamoc e Luca Lattuga realizzano un intervento ricco di figure e simboli differenti lavorando attraverso un duplice percorso che sfocia nel nero assoluto – lato ovest dell’opera – arrivando alla purezza luminosa ed evanescente del bianco pure – lato est dell’opera, e che trova nell’entità centrale il suo equilibrio narrativo, mistico e misterioso.
Tutti i dettagli dell’opera nella serie di scatti in calce al nostro testo, dateci un occhiata e se vi trovate in zona il consiglio è quello di andare a darci un occhiata di persona.

Mensa “LA GHIRLANDINA” c/o Palazzo Bentivoglio
Via Leodoino Vescovo, 9
41121 Modena MO

Ca’ Zemian “La Chiesa delle Nebbia” by Luca Zamoc and Luca Lattuga

Uno sguardo a Ca’ Zemian, l’intervento realizzato da Luca Zamoc e Luca Lattuga all’interno della chiesa sconsacrata di Palazzo Bentivoglio a Modena.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra Food for Soul, Fondazione Auxilium e gli artisti Luca Zamoc e Luca Lattuga. Lo spazio, che si trova nel centro storico di Modena, e anche la sede della mensa per poveri ‘La Ghirlandina’.

L’opera proposta dai due artisti racconta il patrono della città di Modena, San Geminiano (in dialetto Zemian) attraverso il più importante dei suoi miracoli. Secondo il mito il Santo fece calare una fitta coltre di nebbia su Modena per nasconderla da Attila e dai suoi Unni, ormai alle porte della città.

La narrazione pittorica proposta dai due artisti è ricca di spunti e sotto testi. L’opera è pensata non solo come rielaborazione delle leggende e del folklore cittadino, ma anche come riscoperta dei valori identitari del luogo. Approfondendo, la protezione del patrono diviene qui perfetta analogia per la difesa di ciò che è umano e civile, amplificata dalla particolare location dell’intervento. Ca’ Zemian diventa quindi la mensa geminiana dedicata alla nebbia, evento atmosferico dal fascino misterioso e caratteristico di queste terre.

Luca Zamoc e Luca Lattuga realizzano un intervento ricco di figure e simboli differenti lavorando attraverso un duplice percorso che sfocia nel nero assoluto – lato ovest dell’opera – arrivando alla purezza luminosa ed evanescente del bianco pure – lato est dell’opera, e che trova nell’entità centrale il suo equilibrio narrativo, mistico e misterioso.
Tutti i dettagli dell’opera nella serie di scatti in calce al nostro testo, dateci un occhiata e se vi trovate in zona il consiglio è quello di andare a darci un occhiata di persona.

Mensa “LA GHIRLANDINA” c/o Palazzo Bentivoglio
Via Leodoino Vescovo, 9
41121 Modena MO