fbpx
GORGO

BUBKA – Underground Art Zine Vol. 1

Nel vasto mondo delle autoproduzioni il lavoro cominciato lo scorso anno da Diego Knor rappresenta una piccola perla, il BUBKA Zine giunge alla sua seconda incarnazione, ancora più violento, ancora più oscuro e più pregno di sfoghi e grida di rabbia. L’idea è quella di riunire una serie di artisti per dar vita ad un prodotto prettamente underground, un salto verso il basso, un grido di rabbia, un colpo violento che si prende gioco della vita sulla terra.

Nell’edizione di quest’anno abbiamo un bel roster di 45 artisti diversi, Pietro Sedda, Mike Diana, Won ABC, Jacopo Benassi, Arcidiacono, Squaz, Akab, Ale Formenti, Andrea PES, Dimas Forchetti, Felipe Camargo Rojas, Johannes Gierlinger, Parbo, Tellas, Elena Xausa, Maurizio Ceccato, Alessandra Tisato, Alex Lo Vetro, Blkmarkphotography, Silvia Berton, Kashink, Luca Zamoc, Officina infernale, Gola, Francesco Liggieri, Alessio Campagnaro, Silvio Mancini, Diego Knore, Esa AKA El Crespo, Paolo Degasperi, Arianna Vairo, Luca Font, Error, Kraser, Pierluca Galvan, Mr Di Maggio, Giacomo Spazio, H101, Riga Blood, Tommaso Garavini, Ronny Hill, Danilo Pasquali, El Gato Chimney, Devis “deviLs” Granziera.

Sono illustratori e fotografi provenienti da percorsi e background diversi che propongono i propri lavori, uno per pagina, tutti da scrutare ed ammirare, un colpo allo stomaco ed alla mente dei bei pensanti che siamo certi non mancherete di apprezzare.
Il BUBKA Zine esce in sole 200 copie numerate, raccolte all’interno di un elegante copertina rigida total black, se siete interessati non vi resta che andare qui, è già vostro.

BUBKA – Underground Art Zine Vol. 1

Nel vasto mondo delle autoproduzioni il lavoro cominciato lo scorso anno da Diego Knor rappresenta una piccola perla, il BUBKA Zine giunge alla sua seconda incarnazione, ancora più violento, ancora più oscuro e più pregno di sfoghi e grida di rabbia. L’idea è quella di riunire una serie di artisti per dar vita ad un prodotto prettamente underground, un salto verso il basso, un grido di rabbia, un colpo violento che si prende gioco della vita sulla terra.

Nell’edizione di quest’anno abbiamo un bel roster di 45 artisti diversi, Pietro Sedda, Mike Diana, Won ABC, Jacopo Benassi, Arcidiacono, Squaz, Akab, Ale Formenti, Andrea PES, Dimas Forchetti, Felipe Camargo Rojas, Johannes Gierlinger, Parbo, Tellas, Elena Xausa, Maurizio Ceccato, Alessandra Tisato, Alex Lo Vetro, Blkmarkphotography, Silvia Berton, Kashink, Luca Zamoc, Officina infernale, Gola, Francesco Liggieri, Alessio Campagnaro, Silvio Mancini, Diego Knore, Esa AKA El Crespo, Paolo Degasperi, Arianna Vairo, Luca Font, Error, Kraser, Pierluca Galvan, Mr Di Maggio, Giacomo Spazio, H101, Riga Blood, Tommaso Garavini, Ronny Hill, Danilo Pasquali, El Gato Chimney, Devis “deviLs” Granziera.

Sono illustratori e fotografi provenienti da percorsi e background diversi che propongono i propri lavori, uno per pagina, tutti da scrutare ed ammirare, un colpo allo stomaco ed alla mente dei bei pensanti che siamo certi non mancherete di apprezzare.
Il BUBKA Zine esce in sole 200 copie numerate, raccolte all’interno di un elegante copertina rigida total black, se siete interessati non vi resta che andare qui, è già vostro.