GORGO

Broken Fingaz – New Mural in Wuadi Nisnas, Haifa

A distanza di parecchio tempo torniamo con piacere ad approfondire il lavoro dei Broken Fingaz, il collettivo Israeliano torna a colpire con una nuova pittura realizzata nel quartiere di Wuadi Nisnas ad Haifa.

Dopo le precedenti incursioni in giro per l’Europa, ed il conseguente silenzio che ne è scaturito, è per noi un piacere scoprire come gli interpreti siano tornati al lavoro producendo un intervento nella loro stessa città. E’ proprio ad Haifa che gli artisti vanno ad elaborare questa loro ultima fatica, infischiandosene delle problematiche sociali e proseguendo nel portare avanti tutta la particolarità del loro approccio stilistico. L’opera prende vita andando a coprire la totalità di questa struttura ed è questa volta incentrata sul binomio cromatico tra il verde ed il rosso, con le immancabili sezioni in bianco e nero a fare da contro bilanciamento. Quello che come consuetudine colpisce è l’elevata quantità di dettagli, spunti e riferimenti che gli autori sono riusciti ad inserire all’interno dell’opera rilanciando quindi tutta la grande energia e l’impatto che da sempre accompagna la totalità delle loro produzioni in strada.

Probabilmente tra gli artisti che maggiormente ci affascinano, come abbiamo spesso avuto il piacere di vedere il lavoro dei Broken Fingaz poggia le sue solide basi su una miscela visiva carica di elementi differenti. In questo senso l’approccio stilistico degli autori si sviluppa attraverso la creazione di immagini singole, spesso raccolte in caselle, che vanno ad esplorare la moltitudine di riferimenti ed influenze parte del loro immaginario. Quella che emerge è quindi una trama ricchissima di stimoli visivi, con gli interpreti che scelgono volutamente di esagerare, sia nei temi proposti, quanto nei colori e nelle immagini realizzate. Questa particolare cadenza è il risultato della miscela generata da passione e fascinazione differenti, dalle influenze pop che investono lo stile, alle immagini dei film horror di una volta, al trash ed allo splatter più estremo, arrivando infine ai peculiari e controversi contenuti a carattere sessuale, il tutto raccolto in una forte e rimarcata stilistica illustrativa.

Questa loro ultima fatica i Broken Fingaz raccolgono alla perfezione l’impulso del loro operato proponendo una nuova opera carica di immagini, visioni e spunti differenti. All’interno del lavoro ritroviamo personaggi, situazioni ed immagini decisamente sopra le righe in quella che possiamo definire una sorta di follia lucida, acida ed altamente ridondante capace di inondare gli spazi urbani attraverso un caleidoscopio di sensazioni ed impulsi differenti.

Null’altro da aggiungere, in calce al nostro testo come consuetudine potete trovare una ricchissima galleria di immagini con tutti i dettagli di quest’ultima fatica realizzata dagli interprete, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Broken Fingaz – New Mural in Wuadi Nisnas, Haifa

A distanza di parecchio tempo torniamo con piacere ad approfondire il lavoro dei Broken Fingaz, il collettivo Israeliano torna a colpire con una nuova pittura realizzata nel quartiere di Wuadi Nisnas ad Haifa.

Dopo le precedenti incursioni in giro per l’Europa, ed il conseguente silenzio che ne è scaturito, è per noi un piacere scoprire come gli interpreti siano tornati al lavoro producendo un intervento nella loro stessa città. E’ proprio ad Haifa che gli artisti vanno ad elaborare questa loro ultima fatica, infischiandosene delle problematiche sociali e proseguendo nel portare avanti tutta la particolarità del loro approccio stilistico. L’opera prende vita andando a coprire la totalità di questa struttura ed è questa volta incentrata sul binomio cromatico tra il verde ed il rosso, con le immancabili sezioni in bianco e nero a fare da contro bilanciamento. Quello che come consuetudine colpisce è l’elevata quantità di dettagli, spunti e riferimenti che gli autori sono riusciti ad inserire all’interno dell’opera rilanciando quindi tutta la grande energia e l’impatto che da sempre accompagna la totalità delle loro produzioni in strada.

Probabilmente tra gli artisti che maggiormente ci affascinano, come abbiamo spesso avuto il piacere di vedere il lavoro dei Broken Fingaz poggia le sue solide basi su una miscela visiva carica di elementi differenti. In questo senso l’approccio stilistico degli autori si sviluppa attraverso la creazione di immagini singole, spesso raccolte in caselle, che vanno ad esplorare la moltitudine di riferimenti ed influenze parte del loro immaginario. Quella che emerge è quindi una trama ricchissima di stimoli visivi, con gli interpreti che scelgono volutamente di esagerare, sia nei temi proposti, quanto nei colori e nelle immagini realizzate. Questa particolare cadenza è il risultato della miscela generata da passione e fascinazione differenti, dalle influenze pop che investono lo stile, alle immagini dei film horror di una volta, al trash ed allo splatter più estremo, arrivando infine ai peculiari e controversi contenuti a carattere sessuale, il tutto raccolto in una forte e rimarcata stilistica illustrativa.

Questa loro ultima fatica i Broken Fingaz raccolgono alla perfezione l’impulso del loro operato proponendo una nuova opera carica di immagini, visioni e spunti differenti. All’interno del lavoro ritroviamo personaggi, situazioni ed immagini decisamente sopra le righe in quella che possiamo definire una sorta di follia lucida, acida ed altamente ridondante capace di inondare gli spazi urbani attraverso un caleidoscopio di sensazioni ed impulsi differenti.

Null’altro da aggiungere, in calce al nostro testo come consuetudine potete trovare una ricchissima galleria di immagini con tutti i dettagli di quest’ultima fatica realizzata dagli interprete, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist