fbpx
GORGO

Brad Downey & Akay – New Exhibition in Grottaglie

Eccoci di nuovo a Grottaglie, Angelo Milano mente dietro Studiocromie, FAME Festival ed in ultimo Sangue, ci rivela il prossimo step, uno show allestito per le strade della cittadina pugliese che vedrà una stretta collaborazione tra Brad Downey ed Akay.
Riparte così, a distanza di qualche mese dallo splendido show proposto da Momo, l’intensa attività di uno degli innegabili centri dell’arte italiana, riparte da due nomi quelli di Brad Downey ed Akay e siamo certi che le sorprese non mancheranno. Nonostante le pochissime informazioni al riguardo ci aspettiamo uno show da vivere e da respirare, un riportare l’arte in strada attraverso la forte interazione e contaminazione con l’urbano che distingue l’operato dei due interpreti. Di Brad Downey ne abbiamo visto in passato i lavori all’interno del progetto Public Art in Horsens, esattamente come per Akay, ne siamo rimasti ammaliati dal coinvolgimento, l’intelligenza e dalla particolare inflessione riflessiva con le quali caratterizzano i loro lavori il fulcro sembra essere, oltre alla forte interazione, una spiccata propensione per opere dalla forte rilevanza concettuali, visti i precedenti ci aspettiamo qualcosa di irriverente ma al contempo dal forte impatto scenico.
L’appuntamento è per il 14 Dicembre e come dice il buon Angelino ‘Vieni e Basta’, e chi obietta! Restate sintonizzati, presto un bel recap di tutto l’evento e se vi trovate in zona l’appuntamento è d’obbligo, insomma Be There e Stay Tuned!

Brad Downey & Akay – New Exhibition in Grottaglie

Eccoci di nuovo a Grottaglie, Angelo Milano mente dietro Studiocromie, FAME Festival ed in ultimo Sangue, ci rivela il prossimo step, uno show allestito per le strade della cittadina pugliese che vedrà una stretta collaborazione tra Brad Downey ed Akay.
Riparte così, a distanza di qualche mese dallo splendido show proposto da Momo, l’intensa attività di uno degli innegabili centri dell’arte italiana, riparte da due nomi quelli di Brad Downey ed Akay e siamo certi che le sorprese non mancheranno. Nonostante le pochissime informazioni al riguardo ci aspettiamo uno show da vivere e da respirare, un riportare l’arte in strada attraverso la forte interazione e contaminazione con l’urbano che distingue l’operato dei due interpreti. Di Brad Downey ne abbiamo visto in passato i lavori all’interno del progetto Public Art in Horsens, esattamente come per Akay, ne siamo rimasti ammaliati dal coinvolgimento, l’intelligenza e dalla particolare inflessione riflessiva con le quali caratterizzano i loro lavori il fulcro sembra essere, oltre alla forte interazione, una spiccata propensione per opere dalla forte rilevanza concettuali, visti i precedenti ci aspettiamo qualcosa di irriverente ma al contempo dal forte impatto scenico.
L’appuntamento è per il 14 Dicembre e come dice il buon Angelino ‘Vieni e Basta’, e chi obietta! Restate sintonizzati, presto un bel recap di tutto l’evento e se vi trovate in zona l’appuntamento è d’obbligo, insomma Be There e Stay Tuned!