Borondo – New Mural at Alterazioni Festival

borondo-new-mural-at-alterazioni-festival-01

Questa nuova edizione dell’Alterazioni Festival segna l’ingresso della Street Art e allora tappeto rosso quello delle grandi occasioni con Borondo che termina per primo una nuova sfavillante parete delle sue.
Per questa sua quarta incarnazione la rassegna apre così le porte all’arte urbana, proponendo quindi oltre al consueto ricco programma di Alterazioni Visive, Musicali, e da Gustare, una serie di eccellenti interventi urbani in cui si alternerando appunto lo Spagnolo, SBAGLIATO e Domenico Romeo, tutto racchiuso e presentato nella tre giorni dal 26 al 28 di fine Luglio nella splendida cornice di Grosseto e del suo Castello Aldobrandesco.
Prendendo spunto dal tema di questa anno che vuole focalizzarsi sul risveglio delle origini, l’uomo e natura tra spirito e follia, dominio e creazione, Borondo dipinge sulla sua grande facciata tre differenti volti andando anche ad interagire con la particolare architettura della parete. L’artista esalta il suo tratto, continuando a mostrarci una veste decisa ma al contempo delicata per i suoi uomini, le passate di vernice si alternano rapide e veloci, disegnando dettagli, ombre e producendo un profondità finale assolutamente emozionante.
Borondo ci costringe a riflettere sul nostro lato più sensibile, sulla nostra umanità e lo fà attraverso quello che stiamo guardando, aprendoci la strada ai nostri meandri più personali, nascondendosi esattamente come i suoi uomini, ma riuscendo attraverso loro ad arrivare diretto nelle viscere di chi osserva, che rimane fermo, immobile ed estasiato ed è sempre un piacere.

Thanks to 999Contemporary Gallery for The Pics
Pics by Club fotografico circolo di confusione and Lorenzo Gallitto of The Blind Eye Factory

borondo-new-mural-at-alterazioni-festival-02

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *