fbpx
GORGO

Borondo for PM9 Project in Berlin

Nuovo aggiornamento per Borondo, il grande autore Spagnolo ha da poco dipinto questa grande parete a Berlino, parte dei lavori per il PM9 Project.
Il sostanziale cambiamento pittorico adottato da Borondo, avvenuto in occasione dello St+art Delhi 2016 (Covered), continua la sua evoluzione qui con una nuova pittura che ancora una volta ne ridefinisce profondamente gli aspetti tematici. Se infatti l’approccio pittorico rimane sostanzialmente invariato, con una pittura scandita da un flusso in divenire, caratterizzata da corpose pennellate ed un impeto profondamente emotivo, a variare sono i soggetti ed i protagonisti. In questo periodo l’autore sta infatti sperimentando soluzioni tematiche differenti, non fermandosi ad una rappresentazione della figura umana, approfondendo piuttosto elementi architettonici (Covered) oppure, come in questo caso, lavorando attraverso spunti e stimoli del tutto inediti.
Per il progetto curato da StreetArtNews e JUSTKIDS, Borondo divide in due questa grande parete. Nella prima parte vediamo una giovane persa nei propri pensieri, con un impatto altamente emotivo, mentre nel lato opposto vediamo un paesaggio naturale, all’interno del quale spicca la figura di San Sebastiano. Secondo la fede cristiana, il precoce martire è stato ucciso durante le persecuzioni portate avanti dall’imperatore Romano Diocleziano.
Il risultato finale è quindi ancora una volta un intervento capace di operare a livello empatico, intercettando aspetti altamente personali ed introspettivi, per una chiave di lettura varia ed altamente soggettiva.
Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo una ricca serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata! Siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by Nika Kramer via San

Borondo for PM9 Project in Berlin

Nuovo aggiornamento per Borondo, il grande autore Spagnolo ha da poco dipinto questa grande parete a Berlino, parte dei lavori per il PM9 Project.
Il sostanziale cambiamento pittorico adottato da Borondo, avvenuto in occasione dello St+art Delhi 2016 (Covered), continua la sua evoluzione qui con una nuova pittura che ancora una volta ne ridefinisce profondamente gli aspetti tematici. Se infatti l’approccio pittorico rimane sostanzialmente invariato, con una pittura scandita da un flusso in divenire, caratterizzata da corpose pennellate ed un impeto profondamente emotivo, a variare sono i soggetti ed i protagonisti. In questo periodo l’autore sta infatti sperimentando soluzioni tematiche differenti, non fermandosi ad una rappresentazione della figura umana, approfondendo piuttosto elementi architettonici (Covered) oppure, come in questo caso, lavorando attraverso spunti e stimoli del tutto inediti.
Per il progetto curato da StreetArtNews e JUSTKIDS, Borondo divide in due questa grande parete. Nella prima parte vediamo una giovane persa nei propri pensieri, con un impatto altamente emotivo, mentre nel lato opposto vediamo un paesaggio naturale, all’interno del quale spicca la figura di San Sebastiano. Secondo la fede cristiana, il precoce martire è stato ucciso durante le persecuzioni portate avanti dall’imperatore Romano Diocleziano.
Il risultato finale è quindi ancora una volta un intervento capace di operare a livello empatico, intercettando aspetti altamente personali ed introspettivi, per una chiave di lettura varia ed altamente soggettiva.
Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo una ricca serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata! Siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by Nika Kramer via San