fbpx
GORGO

Borondo “Animal” at RexRomae (Preview)

Con l’apertura prevista il prossimo 5 di Febbraio andiamo a dare un occhiata ad “Animal” prossimo solo show del grande Borondoo all’interno degli spazi di RexRomae nella cornice del Londonewcastle Project Space di Shoreditch a Londra.
Annunciata come uno dei ‘crack’ del nuovo anno, questa nuova esibizione di Borondo sarà l’occasione per approfondire a 360^ tutto il lavoro dell’artista attraverso un nuova ed interessante riflessione capace di investire la totalità dell’allestimento.
C’è qualcosa di altamente poetico nelle produzioni firmate da Borondo, uno spirito di approfondimento in grado di segnare e toccare le corde più sensibili dell’animo umano. Forse è proprio questa la grande forza delle produzioni firmate dall’interprete, la capacità di riflettere attraverso il proprio lavoro, una condizione esistenziale sfaccettata. L’autore Spagnolo, attraverso le proprie produzioni mette a nudo il lato più emotivo e viscerale dell’essere umano, una innata espressività la sua, capace di sviluppare un ponte immaginario tra le sue figure e chi le osserva. In questo senso la purezza delle stesse, raggiunta proprio attraverso la loro rappresentazione senza veli, censure o filtri visivi, impatta in un sentimento che va a scavare nelle pieghe e nelle profondità dell’umano rivelandone tutta la fragilità, le insicurezze ed il dolore. Sono scene forti, dense ed articolate nella loro stessa fisionomia, vere e proprie ombre, capaci di dare voce ai sentimenti più reconditi. L’interprete riesce quindi a rivelare il nostro vero essere, ne mette a nudo l’aspetto e le debolezze, incanalandone le emotività all’interno di una pittura carica di sentimento ed espressività.
Curata da Rom Levy, fondatore di RexRomae e Charlotte Dutoit, con “Animal”, Borondo prosegue la sua personale riflessione sull’essere umano, l’interprete Spagnolo proporrà infatti un allestimento in grado di riflettere sul conflitto tra gli istinti animali ed innati dell’uomo all’interno della quotidianità. In particolare l’autore porrà l’accento sulla paura dell’ignoto e sulla dipendenza dalla tecnologia che sempre più sta entrando a far parte delle nostre vite. L’artista con questo show mira a prenderci per mano facendoci esplorare otto differenti spazi tematici all’interno dei quali troveremo installazioni, video, animazioni e pittura, con alcuni dei lavori realizzati in collaborazione con Carmen Maín, Edoardo Tresoldi e Despina Charitonidi, il tutto infine accompagnato dall’uscita di “Fake Paradise” nuova e splendida serigrafia.
Null’altro da aggiungere, in attesa di dare un occhiata approfondita allo show con un bel e puntuale recap, vi lasciamo ad alcuni scatti durante le fasi elaborazione di parte dei lavori che comporranno l’allestimento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

‘ANIMAL’: Gonzalo Borondo’s most ambitious display to date. The captivating muralist will create an immersive experience for show attendees in London.
In his upcoming exhibition “Animal”, the Spanish urban artist Gonzalo Borondo aims to explore the conflict between our innate animal instincts and our present lives, which are coated with the dependence of technology and our fear for the unknown. The show will take place in London Newcastle Project Space in Shoreditch, and will be open to visitors from the 5th through the 28th of February.

RexRomae
28 Redchurch Street, London E2 7DP

Borondo “Animal” at RexRomae (Preview)

Con l’apertura prevista il prossimo 5 di Febbraio andiamo a dare un occhiata ad “Animal” prossimo solo show del grande Borondoo all’interno degli spazi di RexRomae nella cornice del Londonewcastle Project Space di Shoreditch a Londra.
Annunciata come uno dei ‘crack’ del nuovo anno, questa nuova esibizione di Borondo sarà l’occasione per approfondire a 360^ tutto il lavoro dell’artista attraverso un nuova ed interessante riflessione capace di investire la totalità dell’allestimento.
C’è qualcosa di altamente poetico nelle produzioni firmate da Borondo, uno spirito di approfondimento in grado di segnare e toccare le corde più sensibili dell’animo umano. Forse è proprio questa la grande forza delle produzioni firmate dall’interprete, la capacità di riflettere attraverso il proprio lavoro, una condizione esistenziale sfaccettata. L’autore Spagnolo, attraverso le proprie produzioni mette a nudo il lato più emotivo e viscerale dell’essere umano, una innata espressività la sua, capace di sviluppare un ponte immaginario tra le sue figure e chi le osserva. In questo senso la purezza delle stesse, raggiunta proprio attraverso la loro rappresentazione senza veli, censure o filtri visivi, impatta in un sentimento che va a scavare nelle pieghe e nelle profondità dell’umano rivelandone tutta la fragilità, le insicurezze ed il dolore. Sono scene forti, dense ed articolate nella loro stessa fisionomia, vere e proprie ombre, capaci di dare voce ai sentimenti più reconditi. L’interprete riesce quindi a rivelare il nostro vero essere, ne mette a nudo l’aspetto e le debolezze, incanalandone le emotività all’interno di una pittura carica di sentimento ed espressività.
Curata da Rom Levy, fondatore di RexRomae e Charlotte Dutoit, con “Animal”, Borondo prosegue la sua personale riflessione sull’essere umano, l’interprete Spagnolo proporrà infatti un allestimento in grado di riflettere sul conflitto tra gli istinti animali ed innati dell’uomo all’interno della quotidianità. In particolare l’autore porrà l’accento sulla paura dell’ignoto e sulla dipendenza dalla tecnologia che sempre più sta entrando a far parte delle nostre vite. L’artista con questo show mira a prenderci per mano facendoci esplorare otto differenti spazi tematici all’interno dei quali troveremo installazioni, video, animazioni e pittura, con alcuni dei lavori realizzati in collaborazione con Carmen Maín, Edoardo Tresoldi e Despina Charitonidi, il tutto infine accompagnato dall’uscita di “Fake Paradise” nuova e splendida serigrafia.
Null’altro da aggiungere, in attesa di dare un occhiata approfondita allo show con un bel e puntuale recap, vi lasciamo ad alcuni scatti durante le fasi elaborazione di parte dei lavori che comporranno l’allestimento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

‘ANIMAL’: Gonzalo Borondo’s most ambitious display to date. The captivating muralist will create an immersive experience for show attendees in London.
In his upcoming exhibition “Animal”, the Spanish urban artist Gonzalo Borondo aims to explore the conflict between our innate animal instincts and our present lives, which are coated with the dependence of technology and our fear for the unknown. The show will take place in London Newcastle Project Space in Shoreditch, and will be open to visitors from the 5th through the 28th of February.

RexRomae
28 Redchurch Street, London E2 7DP