fbpx
GORGO

Boris DELTA Tellegen – “Pieces” at Backslash Gallery (Recap)

Nei giorni la Backslash Gallery di Parigi ha presentato “Pieces”, una nuova mostra personale del grande Boris DELTA Tellegen.
L’estetica di Boris DELTA Tellegen, esattamente come le sue stesse opere, è composta da strati differenti, laddove le esperienze personali, gli stimoli e fascinazioni, il percorso in strada, passando i personali studi accademici, rappresentano gli elementi che ne hanno influenzano l’estetica.
Nel suo lavoro l’artista si avvale di diversi materiali, attraverso i quali sviluppa strati differenti, composti da forme nitide e pulite, capaci di suggerire un forte senso di profondità. Nelle sue produzioni l’impressione è quella di trovarsi di fronte ad una riflessione tra ciò che viene pianificato e ciò che invece risulta casuale. L’ordine viene influenzato dal caos e viceversa, laddove il processo continua a rappresentare elemento imprescindibile dell’esperienza artistica dell’autore Olandese.
Seguendo quanto già visto in “A Friendly Takeover” la bella retrospettiva presentata negli spazi del MIMA Museum di Bruxelles, Boris DELTA Tellegen ha proposto un allestimento caratterizzato da una forte presenza installazioni e sculture. Vediamo un grande monolito in bronzo non lucido a dominare gli spazi, qualcosa di molto simile all’installazione presente all’interno della Gare du Midi di Bruxelles, commissionata all’artista direttamente dalla città.
Lo show è inoltre caratterizzato dalla presenza di una bella serie di collage su carta. L’autore si riferisce a questi lavori come ‘paesaggi industriali isometrici’ capaci di riflettere la visione labirintica del futuro, suggerire panorami attraverso una frenetica e caotica prospettiva a tre dimensioni.
Nell’allestimento presente anche un video che ripercorre il background in strada dell’artista, offrendo quindi allo spettatore l’opportunità di un confronto diretto con le differenti identità, evoluzioni e direzioni della ricerca artistica dell’autore.
Dopo il salto ad attendervi una lunghissima galleria di scatti con tutti i dettagli dei lavori presentati dal grande artista, dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 27 di Maggio per andare ad darci un occhiata di persona.

Backslash Gallery
29 rue Notre-Dame de Nazareth
75003 Paris

Pics by Jérôme Michel via The Gallery

Boris DELTA Tellegen – “Pieces” at Backslash Gallery (Recap)

Nei giorni la Backslash Gallery di Parigi ha presentato “Pieces”, una nuova mostra personale del grande Boris DELTA Tellegen.
L’estetica di Boris DELTA Tellegen, esattamente come le sue stesse opere, è composta da strati differenti, laddove le esperienze personali, gli stimoli e fascinazioni, il percorso in strada, passando i personali studi accademici, rappresentano gli elementi che ne hanno influenzano l’estetica.
Nel suo lavoro l’artista si avvale di diversi materiali, attraverso i quali sviluppa strati differenti, composti da forme nitide e pulite, capaci di suggerire un forte senso di profondità. Nelle sue produzioni l’impressione è quella di trovarsi di fronte ad una riflessione tra ciò che viene pianificato e ciò che invece risulta casuale. L’ordine viene influenzato dal caos e viceversa, laddove il processo continua a rappresentare elemento imprescindibile dell’esperienza artistica dell’autore Olandese.
Seguendo quanto già visto in “A Friendly Takeover” la bella retrospettiva presentata negli spazi del MIMA Museum di Bruxelles, Boris DELTA Tellegen ha proposto un allestimento caratterizzato da una forte presenza installazioni e sculture. Vediamo un grande monolito in bronzo non lucido a dominare gli spazi, qualcosa di molto simile all’installazione presente all’interno della Gare du Midi di Bruxelles, commissionata all’artista direttamente dalla città.
Lo show è inoltre caratterizzato dalla presenza di una bella serie di collage su carta. L’autore si riferisce a questi lavori come ‘paesaggi industriali isometrici’ capaci di riflettere la visione labirintica del futuro, suggerire panorami attraverso una frenetica e caotica prospettiva a tre dimensioni.
Nell’allestimento presente anche un video che ripercorre il background in strada dell’artista, offrendo quindi allo spettatore l’opportunità di un confronto diretto con le differenti identità, evoluzioni e direzioni della ricerca artistica dell’autore.
Dopo il salto ad attendervi una lunghissima galleria di scatti con tutti i dettagli dei lavori presentati dal grande artista, dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 27 di Maggio per andare ad darci un occhiata di persona.

Backslash Gallery
29 rue Notre-Dame de Nazareth
75003 Paris

Pics by Jérôme Michel via The Gallery