fbpx
GORGO

BoomApartments Project in Krakow, Poland (Recap)

Andiamo con piacere a dare un occhiata ai lavori terminati da Moneyless, Nawer, Sainer, Velvet e Zoer all’interno del bel progetto Boom Apartments di Cracovia dove gli artisti hanno completamente trasformato le pareti interne di quattro appartamenti esclusivi nel centro della cittadina.
È interessante notare come sempre di più in questi ultimi anni l’arte urbana si stia spostando verso soluzioni interne in progetti di diverso spessore, ricorderete Les Bains Douches Project oppure l’eccellente lavoro proposto per La Tour 13 di Parigi passando per la proposta offerta da Robin Soulier all’interno dei suoi uffici affidati a cadenza fissa ad artisti differenti. Denominatore comune è ovviamente l’idea di far lavorare artisti spiccatamente urbani all’interno di vere proprie stanze, sebbene in molti degli esempii ci sia alle spalle un idea di recupero dell’immobile seppur effimero, ed al contempo offrire loro l’opportunità di esprimersi come meglio credono sulle pareti delle stanze.
Da questi stimoli nasce BoomApartments, l’interessante progetto Polacco che ha visto un roster formato dal nostro Moneyless, Nawer, Sainer degli Etam Cru ed infine Velvet e Zoer lavorare all’interno di queste stanze e produrre una serie di lavori incredibili che attraversano approcci, stili e ricerche differenti.
Nell’intrecci formato dal gruppo di interpreti emergono anzitutto le particolari declinazioni astratte di Moneyless e Nawer, i due interpreti si approcciano agli spazi cogliendo alla perfezioni le personali ricerche, il primo insiste sullo sviluppo del cerchio accogliendo ancora una volta una radicata caratterizzazione cromatica, il secondo invece porta avanti la i consueto intersecarsi di rette, segmenti e figure differenti all’interno di una proposta che abbraccia una trama che si assesta sul blu e sul viola, e relative scale, come componenti cromatici. Ad interrompere questa egemonia stratta troviamo con piacere Sainer che porta in dote tutto il suo surreale immaginario, ancora una volta affidandosi ad impostazione tipicamente illustrativa vediamo emergere un istantanea altamente sognante dove colori, soggetti e paesaggio si miscelano in equilibrio cromatico e di intenti sempre piuttosto caratteristico e coinvolgente. A chiudere questa prima parte del progetto troviamo infine Velvet e Zoer, i due grandi artisti sviluppano vanno a raccogliere da tutto il loro vastissimo campionario di situazioni e spunti due immagini, il primo si concentra su una figura di un aeroplano immettendo all’interno dello stesso una quantità spropositata di dettagli e di elementi che provocano fratture tematiche – notare i panni stesi o la baracca in cima al velivolo – gli risponde Zoer che sceglie qui di realizzare una nuova immagine frammentata dove trovano spazio un macchina d’epoca, un anziano, un motociclo mentre dal background emerge un paesaggio tipicamente industriale.
Non aggiungiamo altro, vi invitiamo piuttosto a dare un occhiata alla lunga serie di scatti che accompagno il nostro testo in modo da vedere da vicino alcune fasi di realizzazione dei lavori fino agli splendidi risultati finali, è tutto dopo il salto, scrollate giù e mettetevi comodi.

BoomApartments is a project that combines travelling with art, creating an entirely new category – bed&art. The four
comfortably furnished, unique apartments are located in the very heart of Cracow city center. We invited leading artists of street art to cooperation. The works on the walls of the apartments will be created by Nawer, Sainer, Moneyless and Zoer & Velvet. Just stay in one of BoomApartments and your stay in Cracow will be even more special.

Pics via Graffuturism
Progress Photos by Paweł Dziurzyński
Final Photos by Bartłomiej Senkowski

BoomApartments Project in Krakow, Poland (Recap)

Andiamo con piacere a dare un occhiata ai lavori terminati da Moneyless, Nawer, Sainer, Velvet e Zoer all’interno del bel progetto Boom Apartments di Cracovia dove gli artisti hanno completamente trasformato le pareti interne di quattro appartamenti esclusivi nel centro della cittadina.
È interessante notare come sempre di più in questi ultimi anni l’arte urbana si stia spostando verso soluzioni interne in progetti di diverso spessore, ricorderete Les Bains Douches Project oppure l’eccellente lavoro proposto per La Tour 13 di Parigi passando per la proposta offerta da Robin Soulier all’interno dei suoi uffici affidati a cadenza fissa ad artisti differenti. Denominatore comune è ovviamente l’idea di far lavorare artisti spiccatamente urbani all’interno di vere proprie stanze, sebbene in molti degli esempii ci sia alle spalle un idea di recupero dell’immobile seppur effimero, ed al contempo offrire loro l’opportunità di esprimersi come meglio credono sulle pareti delle stanze.
Da questi stimoli nasce BoomApartments, l’interessante progetto Polacco che ha visto un roster formato dal nostro Moneyless, Nawer, Sainer degli Etam Cru ed infine Velvet e Zoer lavorare all’interno di queste stanze e produrre una serie di lavori incredibili che attraversano approcci, stili e ricerche differenti.
Nell’intrecci formato dal gruppo di interpreti emergono anzitutto le particolari declinazioni astratte di Moneyless e Nawer, i due interpreti si approcciano agli spazi cogliendo alla perfezioni le personali ricerche, il primo insiste sullo sviluppo del cerchio accogliendo ancora una volta una radicata caratterizzazione cromatica, il secondo invece porta avanti la i consueto intersecarsi di rette, segmenti e figure differenti all’interno di una proposta che abbraccia una trama che si assesta sul blu e sul viola, e relative scale, come componenti cromatici. Ad interrompere questa egemonia stratta troviamo con piacere Sainer che porta in dote tutto il suo surreale immaginario, ancora una volta affidandosi ad impostazione tipicamente illustrativa vediamo emergere un istantanea altamente sognante dove colori, soggetti e paesaggio si miscelano in equilibrio cromatico e di intenti sempre piuttosto caratteristico e coinvolgente. A chiudere questa prima parte del progetto troviamo infine Velvet e Zoer, i due grandi artisti sviluppano vanno a raccogliere da tutto il loro vastissimo campionario di situazioni e spunti due immagini, il primo si concentra su una figura di un aeroplano immettendo all’interno dello stesso una quantità spropositata di dettagli e di elementi che provocano fratture tematiche – notare i panni stesi o la baracca in cima al velivolo – gli risponde Zoer che sceglie qui di realizzare una nuova immagine frammentata dove trovano spazio un macchina d’epoca, un anziano, un motociclo mentre dal background emerge un paesaggio tipicamente industriale.
Non aggiungiamo altro, vi invitiamo piuttosto a dare un occhiata alla lunga serie di scatti che accompagno il nostro testo in modo da vedere da vicino alcune fasi di realizzazione dei lavori fino agli splendidi risultati finali, è tutto dopo il salto, scrollate giù e mettetevi comodi.

BoomApartments is a project that combines travelling with art, creating an entirely new category – bed&art. The four
comfortably furnished, unique apartments are located in the very heart of Cracow city center. We invited leading artists of street art to cooperation. The works on the walls of the apartments will be created by Nawer, Sainer, Moneyless and Zoer & Velvet. Just stay in one of BoomApartments and your stay in Cracow will be even more special.

Pics via Graffuturism
Progress Photos by Paweł Dziurzyński
Final Photos by Bartłomiej Senkowski