fbpx
GORGO

Blaqk – New Mural in Madrid

Andiamo a scoprire l’ultima meraviglia firmata dal duo greco Blaqk, una nuova pittura realizzata a Madrid in occasione dei lavori per il Voltio Festival.
Continua l’evoluzione estetica di Greg Papagrigoriou e Simek aka Blaqk. Le produzioni del duo sono caratterizzate dalla duplice identità di ambedue i componenti, miscelata e sviluppata attraverso un costante equilibrio. È sempre piuttosto interessante notare come la costante evoluzione stilistica e personale degli interpreti, vada poi ad influire nelle produzioni congiunte, lasciando tuttavia inalterata le differenti peculiarità che ne caratterizzano l’approccio pittorico.
Come visto diverse volte Simek predilige una impostazione legata all’astrazione della forma, laddove gli impulsi geometrici e lo studio degli stessi, rappresentano il suo punto cardine. Greg Papagrigoriou sceglie invece un approccio più vicino alla calligrafia, con forme delicate, che ricordano un astrazione di tipo gestuale, e caratterizzate da un forte senso di movimento. Punto di contatto la comune scelta di lavorare esclusivamente attraverso il bianco ed il nero, tonalità che incentivano e rimarcano la ricerca di equilibrio estetico e pittorico portata avanti dal duo.
Per la rassegna Spagnola i Blaqk cambiano l’aspetto di questa piccola parete, intervenendo nello spazio attraverso una serie di forme solide e curve pittoriche, un tratto questo che sta particolarmente influenzando le ultime produzioni del duo e che ha caratterizzato la loro ultima esibizione (Leggi il nostro editoriale).
Dopo il salto una bella serie di scatti con i dettagli e le immagini di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by Dimitris Vasiliou

Blaqk – New Mural in Madrid

Andiamo a scoprire l’ultima meraviglia firmata dal duo greco Blaqk, una nuova pittura realizzata a Madrid in occasione dei lavori per il Voltio Festival.
Continua l’evoluzione estetica di Greg Papagrigoriou e Simek aka Blaqk. Le produzioni del duo sono caratterizzate dalla duplice identità di ambedue i componenti, miscelata e sviluppata attraverso un costante equilibrio. È sempre piuttosto interessante notare come la costante evoluzione stilistica e personale degli interpreti, vada poi ad influire nelle produzioni congiunte, lasciando tuttavia inalterata le differenti peculiarità che ne caratterizzano l’approccio pittorico.
Come visto diverse volte Simek predilige una impostazione legata all’astrazione della forma, laddove gli impulsi geometrici e lo studio degli stessi, rappresentano il suo punto cardine. Greg Papagrigoriou sceglie invece un approccio più vicino alla calligrafia, con forme delicate, che ricordano un astrazione di tipo gestuale, e caratterizzate da un forte senso di movimento. Punto di contatto la comune scelta di lavorare esclusivamente attraverso il bianco ed il nero, tonalità che incentivano e rimarcano la ricerca di equilibrio estetico e pittorico portata avanti dal duo.
Per la rassegna Spagnola i Blaqk cambiano l’aspetto di questa piccola parete, intervenendo nello spazio attraverso una serie di forme solide e curve pittoriche, un tratto questo che sta particolarmente influenzando le ultime produzioni del duo e che ha caratterizzato la loro ultima esibizione (Leggi il nostro editoriale).
Dopo il salto una bella serie di scatti con i dettagli e le immagini di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by Dimitris Vasiliou