Blaqk – New Mural in Chalkida, Greece

Blaqk Street Art Chalkida

Il duo Blaqk ha da poco terminato di realizzare questa nuova pittura all’interno di una vecchia fabbrica abbandonata a Chalkida, in Grecia.
Uno degli aspetti che da sempre contraddistingue il lavoro di Simek e Greg Papagrigoriou, è il rapporto con gli spazi abbandonati. Queste zone ai limiti della società sono caratterizzate dalla presenza di strutture ed architetture fortemente mutate dalle intemperie e dallo scorrere del tempo. Questi ne hanno profondamente modificato la morfologia, offrendo agli artisti, come in quest’ultimo caso, l’opportunità di una sperimentazione ed interazione di volta in volta inedita ed efficace.
Particolarità di quest’ultima pittura, è infatti la presenza di piastrelle, mattoni e crepe sulla superfice di lavoro. Questi elementi, piuttosto che essere interpretati come di disturbo, vengono utilizzati dai Blaqk come parte attiva del processo e dello sviluppo pittorico. L’opera finale è quindi pensata e studiata per interagire al meglio con questi elementi, mutando di conseguenza l’aspetto, la forma e l’impatto dell’opera.
Approfondendo, la pittura vede ancora una volta i Blaqk lavorare attraverso due distinti canali pittorici, le figure sciolte, grezze e calligrafiche di Greg Papagrigoriou, vanno ancora una volta ad intrecciarsi con i volumi e le forme geometriche di Simek. Come consuetudine il nero rappresenta qui l’unità tonalità utilizzata.
Tutti i dettagli di questa bella pittura nella serie di scatti presenti in calce, scrollate giù e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Thanks to The Artists for The Pics
Pics by Dimitris Vasiliou

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

Blaqk Street Art Chalkida

v

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *