fbpx
GORGO

Bezt – New Mural in Lagos, Portugal

Tra le meraviglie del ARTURb Festival non potevamo non rimanere affascianti dall’ultima incursione firmata Bezt, l’artista metà giusta del duo Etam Cru, per la rassegna di Lagos in Portogallo decide di unire l’abilità pittorica su parete con quella digitale dando vita così ad una sontuosa gif.
Bezt rappresenta la parte più votata al realismo del duo, l’artista polacco è padrone di una tecnica assolutamente viva attraverso la quale da vita a splendide composizioni dove a fare da protagoniste sono le donne.

L’interprete gioca con i colori regalandosi spruzzate di tinte belle accese, ma quello che più sorprende è la grande capacità di dettare situazioni reali seppur immerse in un contesto di totale fantasia. Un attrito che aumenta la sensazione di trovarsi all’interno di un sogno, rapiti in un mondo in cui tutto e possibile, tra situazioni improbabili e scenari onirici, ci rifugiamo in esso completamente assorbiti dalla bellezza dell’immaginario proposto.

Bezt per la grande facciata a disposizione non si risparmia, sperimenta affondo e ci mostra il corpo di una giovane ragazza, immersa all’interno di un bosco che sa molto di scenario classico delle favole, ed intenta ad osservare una strana conformazione che cambia forma all’infinito. Una trasformazione che propone praticamente di tutto, dai simboli agli animali, passando per teschi, bottiglie, cibi, un mutare che ci offre la possibilità di impersonificare al meglio la ragazza, muovendo e volgendo il nostro sguardo alla figura esattamente come lei, fermi ad aspettare il prossimo elemento, magia pura.

Pics by The Artist

Bezt – New Mural in Lagos, Portugal

Tra le meraviglie del ARTURb Festival non potevamo non rimanere affascianti dall’ultima incursione firmata Bezt, l’artista metà giusta del duo Etam Cru, per la rassegna di Lagos in Portogallo decide di unire l’abilità pittorica su parete con quella digitale dando vita così ad una sontuosa gif.
Bezt rappresenta la parte più votata al realismo del duo, l’artista polacco è padrone di una tecnica assolutamente viva attraverso la quale da vita a splendide composizioni dove a fare da protagoniste sono le donne.

L’interprete gioca con i colori regalandosi spruzzate di tinte belle accese, ma quello che più sorprende è la grande capacità di dettare situazioni reali seppur immerse in un contesto di totale fantasia. Un attrito che aumenta la sensazione di trovarsi all’interno di un sogno, rapiti in un mondo in cui tutto e possibile, tra situazioni improbabili e scenari onirici, ci rifugiamo in esso completamente assorbiti dalla bellezza dell’immaginario proposto.

Bezt per la grande facciata a disposizione non si risparmia, sperimenta affondo e ci mostra il corpo di una giovane ragazza, immersa all’interno di un bosco che sa molto di scenario classico delle favole, ed intenta ad osservare una strana conformazione che cambia forma all’infinito. Una trasformazione che propone praticamente di tutto, dai simboli agli animali, passando per teschi, bottiglie, cibi, un mutare che ci offre la possibilità di impersonificare al meglio la ragazza, muovendo e volgendo il nostro sguardo alla figura esattamente come lei, fermi ad aspettare il prossimo elemento, magia pura.

Pics by The Artist